Il primo scudetto della Juventus Women, il trionfo del Lione in Champions, gli ingressi in Serie A di Milan e Roma e la FIGC che prende il controllo del calcio femminile. La vittoria del Giappone nel Mondiale Under 20 ed i trionfi nei principali campionati europei.

Continuiamo a rivivere gli avvenimenti più importanti dell’anno che sta per terminare.
In questa terza parte, ecco i fatti salienti del 2018 che vanno da maggio ad agosto.

MAGGIO

Il mese di maggio del calcio femminile inizia con un numero: 45423.
Sono gli spettatori presenti allo stadio di Wembley per la finale della Women’s FA Cup tra Chelsea e Arsenal. Un record per il calcio inglese.
La gara è stata vinta dal Chelsea, grazie a una doppietta di Ramona Bachmann e al gol di Fran Kirby. La rete dell’Arsenal è stata siglata da Vivianne Miedema.

***

Maggio è un mese di verdetti ed in Europa si assegnano i titoli nei principali campionati calcistici.

Il primo trionfo arriva in Spagna: l’Atletico Madrid conquista la Liga Iberdrola con un punto di vantaggio sul Barcellona. Si tratta del secondo titolo nazionale consecutivo per le “Colchoneros”.

***

In Germania il Wolfsburg conquista la quarta Frauen Bundesliga della sua storia dopo i successi del 2013, 2014 e del 2017. Un campionato da record condotto in porto dominando in lungo e in largo, collezionando 18 vittorie, 1 pareggio ed una sola sconfitta.

***

Nello stesso weekend in Inghilterra, il Chelsea si è laureato campione d’Inghilterra dopo un testa a testa lungo 17 partite contro il Manchester City. Le due squadre sono scese in campo 3 volte in 10 giorni, iniziando il tour-de-force a parità di punti (32) in 14 gare giocate. Decisive sono state le sconfitte del Manchester City contro Arsenal e Liverpool, mentre il Chelsea ha ottenuto 6 punti contro Birmingham e Sunderland. Il successo decisivo per le Blues è stato il 2-0 sul campo del Bristol, che le ha permesso di conquistare la matematica certezza della seconda Women’s Soccer League 1 della loro storia.

E in Italia?

Nel nostro paese, il 20 maggio, appassionati, tifosi e addetti ai lavori del calcio femminile si fermano letteralmente per assistere allo spareggio Scudetto.
Sul campo neutro di Novara, Juventus Women e Brescia danno vita all’atto conclusivo di uno dei duelli più belli nella storia di questo sport.
Non sono bastati 90 minuti di tempi regolamentari e 30 di supplementari, e aggiugiamo 22 giornate di campionato, per incoronare la squadra Campione d’Italia.
Ai calci di rigore vince la Juventus Women allenata da Rita Guarino. Fatali per il brescia gli errori di Daleszczyk e Di Criscio.
Per le bianconere sarà grande festa.

***

Il 24 maggio a Kiev, si sono affrontate Olympique Lyonnais e Wolfsburg nell’atto conclusivo della UEFA Women’s Champions League.
Le francesi vincono dopo i tempi supplementari con il risultato di 4-1.
L’Olympique Lyonnais ha polverizzato una serie incredibile di record: 7 finali conquistate nelle ultime 9 edizioni; 5 Champions conquistate in 8 anni e prima squadra in assoluto ad aver vinto la competizione in 3 edizioni consecutive. Solo il Real Madrid (quello maschile), una settimana dopo riuscirà nell’impresa di vincere tre edizioni consecutive.

***

La FIGC con un comunicato annuncia che a partire dalla prossima stagione i campionati di serie A e B di calcio femminile non saranno più gestiti dalla Lega Nazionale Dilettanti, ma passano sotto il controllo della stessa Federazione Italiana Giuoco Calcio.

La LND non ci sta e presenta un ricorso nei confronti della decisione della Federcalcio. La querelle andrà avanti per mesi fino al mese di ottobre.

***

Sempre a maggio Cristiano Ronaldo, stella del Real Madrid, annuncia che produrrà una serie televisiva ambientata a New York che parlerà di una squadra femminile con le storie delle protagoniste che si intrecceranno fra amori, amicizie, delusioni, gioie negli anni dell’adolescenza.

***

La Fiorentina Women’s FC vince la Coppa Italia battendo per 3-1 il Brescia CF.
Le reti sono state realizzate per le viola da Ilaria Mauro, Tatiana Bonetti e Patrizia Caccamo, mentre il gol del Brescia è stato realizzato da Cristiana Girelli.

***

Ad inizio mese una calciatrice italiana riceve un prestigioso riconoscimento all’estero. Si tratta di Eleonora Goldoni che viene nominata atleta dell’anno dalla sua Università la East Tennessee State University.

GIUGNO

L’8 giugno la nazionale italiana batte 3-0 il Portogallo a Firenze e conquista il primo posto nel girone di qualificazione per i Mondiali di Francia 2019.
Dopo 20 anni l’Italia torna a disputare la Fase Finale di una Coppa del Mondo di calcio femminile.

Un traguardo importante raggiunto grazie alle atlete, allo staff tecnico ma anche per merito di tante persone che hanno lavorato nell’ombra e hanno sostenuto il calcio femminile quando non c’era attenzione e nemmeno fiducia nelle qualità e nelle potenzialità di questo settore.

***

L’11 giugno L Football annuncia che la AS Roma e l’AC Milan parteciperanno al prossimo campionato di Serie A di calcio femminile.
Il club giallorosso acquisisce il titolo sportivo della Res Roma, mentre i rossoneri quello del Brescia CF.

L’ufficialità arriverà solo settimane dopo.

Il 19 giugno Valentina Giacinti riceve il premio Top Player Of The Week, il social contest organizzato da L Football

L’attaccante bresciana ha superato in classifica generale Barbara Bonansea, in un testa a testa che ha visto le due protagoniste della Serie A, duellare fino all’ultimo voto. A decretare la vincitrice sono stati i fan della pagina Facebook di L Football, ogni settimana durante l’arco della stagione 2017/18, attraverso le reactions.

***

A giugno ha preso il via anche il calciomercato e i primi colpi sono Eniola Aluko alla JUventus, Elena Linari all’Atletico Madrid e il rinnovo di contratto di Ada Hegerberg con il Lione fino al 2022.

LUGLIO

Il 2 luglio la Juventus piazza un altro colpo grosso di mercato annunciando l’acquisto di Cristiana Girelli. Per l’attaccante della nazionale italiana un contratto di due stagioni con scadenza al 30 giugno 2020

Restando in tema di mercato, l’AC Milan comunica i primi acquisti per la prima stagione in Serie A. Si tratta delle calciatrici Daniela Sabatino, Valentina Giacinti, Manuela Giugliano, Marta Carissimi e Raffaella Manieri.

Il 21 luglio toccherà alla AS Roma presentare la squadra. Nella rosa giallorossa spiccano i nomi di Elisa Bartoli, Martina Piemonte, Agnese Bonafantini, Annamaria Serturini e Vanessa Bernauer (ex Wolfsburg).

***

Negli Stati Uniti va in scena l’International Champions Cup, che da quest’anno, per la prima volta, vede la partecipazione di squadre femminili. A sfidarsi ci sono North Carolina Courage, PSG, Olympique Lyonnais e Manchester City.
A trionfare saranno le statunitense di North Carolina Courage che in finale batte il LIone grazie ad un gol di Heather O’Reilly.

***

A fine luglio il Barcellona Femenì annuncia a Los Angeles, dove si trova in tournèe, di aver siglato l’accordo di sponsorizzazione più importante nella storia del calcio femminile.

Un contratto record quello firmato negli States tra il Barcellona e Stanley Black & Decker che diventa il primo jersey sponsor della squadra femminile catalana.

AGOSTO

Ad agosto il Giappone si è laureato campione del Mondo Under 20 grazie al successo per 3-1 contro la Spagna. Al terzo posto si è classificata l’Inghilterra, vincitrice dello scontro Europeo contro la Francia ai calci di rigore.

***

La calciatrice danese del Wolfsburg Pernille Harder si è aggiudicata il premio UEFA Women’s Player per la stagione 2017/18.
La danese ha precduto la norvegese Ada Hegerberg e la francese Amadine Henry.

***

Lotta Schelin, una delle più forti giocatrici al mondo degli ultimi 20 anni, ha annunciato a Goteborg il suo ritiro dall’attività agonistica.

CONTINUA…

Leggi la prima e la seconda parte