Trovato l’accordo tra la società del presidente James Pallotta e la Res Roma

La AS Roma ha siglato un accordo con la società di calcio femminile Res Roma che le permetterà di disputare il prossimo campionato di Serie A femminile.

Da diverse settimane circolavano voci di un presunto ingresso del club giallorosso nel mondo del calcio in rosa. In un primo momento si era pensato ad un interessamento da Trigoria dell’altra squadra della capitale, la Roma Calcio Femminile, ma ad influire sulla scelta, sono stati i risultati sul campo. La Res Roma, in lotta per non retrocedere, è riuscita a conquistare la salvezza in Serie A. La Rona CF invece, dopo aver dominato il proprio girone in Serie B, si è dovuta arrendere alla CF Florentia nello spareggio per la promozione.

Seconda una nostra fonte, le due società hanno già trovato l’accordo e si attende solo l’annuncio ufficiale. Notizia questa che è stata anche resa nota dal giornalista della Rai Antonello Orlando, durante la telecronaca di Italia-Portogallo.

Il telecronista parlando diìella calciatrice Rosalia Pipitone dice: “Pportiere della Res Roma che dal prossimo anno sarà invece il portiere della Roma, perchè c’è stata questa fusione tra la Res Roma, quart’ultima in campionato, e la Roma che si affaccia per la prima volta nel campionato di Serie A”.

È possibile ascoltare le parole del giornalista durante la partita della nazionale femminile  cliccando qui, al minuto 00:17:13.

Dopo Juventus, Milan e Fiorentina, un’altra big del maschile entra nel mondo del calcio femminile.

Giuseppe Berardi