Nella sesta giornata della Primera Iberdrola il Real Madrid femminile ha sconfitto in trasferta l’Eibar con il punteggio di 3-1.

Le reti portano la firma di Kosovare Asllani, per lei una doppietta su rigore, e Marta Cardona. Di Thembi Kgatlana il gol del momentaneo 2-1 dell’Eibar. Le Merengues salgono in classifica al quinto posto.

L’Atletico Madrid, ancora privo di Alia Guagni, non va oltre lo 0-0 in casa contro lo Sporting Club de Huelva. Restano in vetta alla classifica le Colchoeros ma con il Barcellona, al momento al terzo posto, che deve recuperare due partite. Blaugrana che inseguono a sole due lunghezze di distanza.

In secondo posizione c’è il Tenerife che oggi ha vinto in rimonta contro la Real Sociedad. Sotto di un gol per effetto di un autogol di Natalia Ramos Alvarez, le isolane rimontano nel finale di gara con Clare Pleuler e Allegra Poljak.

Vince anche l’Athletic Club 2-0 contro il Madrid CF grazie ai gol di Lucia Garcia e Maria Diaz Cirauqui, mentre Deportivo Abanca – Siviglia si è conclusa con il punteggio di 1-2. Le reti sono di Zenatha Coleman per le ospiti, pareggio di Stephannie Blanco e gol vittoria nel recupero di Raquel Pinel.

Manita del Valencia al CD Santa Teresa. Protagonista la calciatrice di proprietà del Barcellona che ha realizzato una doppietta. Le altre reti portano la firma di Cristina Cubedo Pitarch, Marta Carro e Lina Salmi.

Cinque le gare rinviate per l’emergenza Covid tra queste c’è Levante – Barcellona.

In testa alla classifica delle marcatrici c’è Kosovare Asllani con sei reti. Seguono Esther del Levante e Lucia Garcia dell’Athletic Club.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *