Sabato è andato in scena il derby toscano tra Florentia San Gimignano ed Empoli allo stadio Santa Lucia.

A trionfare sono state le padrone di casa che si sono imposte 2-1 in rimonta. Tra le mura amiche si conferma squadra ostica quella guidata da mister Carobbi e dell’ex calciatrice Domenichetti.

Per la Florentia sono dieci i risultati utili consecutivi in casa, nove vittorie e 1 pareggio. Solo la Juventus è riuscita a portar via punti dal fortino neroverde.

A passare in vantaggio è stato l’Empoli che sugli sviluppi di un calcio d’angolo ha trovato la rete con Cecilia Prugna, veloce nel farsi trovare nel posto giusto e infilare la porta dell’esordiente Friedli.

Nel secondo tempo la Florentia San Gimignano manda in campo Cantore e Martinovic tenute inizialmente in panchina ed è subito un’altra squadra. Il pareggio porta la firma di Luisa Pugnali che di destro trafigge Capelletti su assist di Bardin. C’è lo zampino dell’ex Hellas Verona anche nella rete della vittoria. Bardin infatti confezionata un assist per Cantore che tutta sola non può sbagliare appoggiando la palla in rete a pochi centimetri dalla linea.

Florentia San Gimignano – Empoli Femminile 2-1

Marcatrici: 9’ Prugna; 56’ Pugnali, 59’ Cantore

Florentia San Gimignano: Friedli, Ceci, Dongus (C), Pisani, Imprezzabile (70’ Bursi), Bardin, Wagner, Re, Anghileri (46’ Martinovic), Nilsson (46’ Cantore), Pugnali (85’ Dahlberg)
All. Stefano Carobbi
A disposizione: Tampieri, Lonni, Martinovic, Dahlberg, Kuenrath, Bursi, Cantore, Rodella, Giacobbo

Empoli Femminile: Cappelletti, Di Guglielmo (C), Brscic, Prugna, Polli (64’ Toniolo), Cinotti, Acuti (80’ De Rita), Domping, Giatras, Bellucci (80’Morreale), Miotto
All. Alessandro Spugna
A disposizione: Fedele, Varriale, Knol, De Rita, Glionna, Toniolo, Morreale

Ammonizioni: Dongus, Bardin e Giatras