La Juventus Women vince di misura sulla Roma e conquista la ventunesima vittoria consecutiva in campionato.

Percorso netto in Serie A femminile per le calciatrici allenate da Rita Guarino: 21 vittorie in altrettante partite.

Le bianconere ottengono i tre punti contro la Roma grazie a una rete di Barbara Bonansea al 52′.

A una giornata dal termine del torneo, la Juventus Women potrebbe chiudere con un an en plein di tutte vittorie.

La Roma ha provato a impensierire la Juventus, ma sicuramente il pensiero alla finale di Coppa Italia contro il Milan può aver influito sulla concentrazione delle ragazze allenate da Betty Bavagnoli.

L’azione più pericolosa del primo tempo capita sui piedi di Manuela Giugliano che fa partire un destro da fuori area deviata da Laura Giuliani.

In avvio di ripresa la Juve vicina al gol con Barbara Bonansea ma la palla alta di poco sopra la traversa.

Il vantaggio bianconero arriva al 52′ su un’azione dalla destra: cross di Maria Alves e in area di rigore Bonansea calcia al volo di destro e batte il portiere Baldi.

Nei minuti di recupero occasione per Cristiana Girelli che di testa a colpo sicuro, su cross di Alice Berti, colpisce una giocatrice della Roma.

AS Roma – Juventus Women 0-1

Marcartice: 52′ Bonansea

Roma: Baldi, Soffia (77′ Erzen), Bernauer, Giugliano (77′ Ciccotti), Linari, Bartoli, Serturini, Thomas, Bonfantini (60′ Banusic), Swaby, Lazaro. All. Bavagnoli. A disp. Ceasar, Greggi, Pipitone, Corrado, Severini, Pettenuzzo

Juventus Women (4-4-2): Giuliani; Lundorf, Gama, Salvai, Boattin; Maria Alves (84′ Berti), Caruso, Rosucci, Bonansea (90′ Hyyrynen); Girelli, Staskova (70′ Zamanian). All. Guarino. A disp. Bacic, Soggiu, Giordano, Caiazzo, Pedersen, Ippolito

Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia

Ammonite: Bernauer, Boattin