Il Barcellona vince di misura la sfida contro l’Atletico Madrid e guadagna il pass per le semifinali di UEFA Women’s Champions League

L’attesissimo derby di Spagna tra Barcellona e Atletico Madrid si conclude con una risicata vittoria delle blaugrana. La rete decisiva è stata segnata a dieci minuti dal termina dalla centrocampista francese Keira Hamraoui.

L’Atletico Madrid di Alia Guagni, partita titolare al suo esordio con il nuovo club, ha retto per buona parte di gara gli assalti avversari. Guagni ha disputato un’ottima gara nel suo ruolo naturale di terzino destro, nonostante avesse il duro contro di affrontare la vice-campionessa del mondo Lieke Martens. Le madrilene si sono presentate alla sfida del San Mames senza sei giocatrici: Virginia Torrecilla, operata nei mesi scorsi per un tumore, Deyna Castellanos, Leicy Santos, Silvia Meseguer, Laila Aleixandri e Charlyn Corral, assenti tutte per positività al COVID-19.

Nell’altra semifinale il Wolfsburg ha avuto vita facile contro il Glasgow City, vincendo con il risultato finale di 8-1. L’attaccante danese Pernille Harder, avversaria dell’Italia alle qualificazioni per EURO 2022, ha siglato una tripletta.