Le big europee continuano il loro percorso nella UEFA Women’s Champions League, tra risultati netti e difficoltà di approccio.

Con le gare di ieri sono terminati i Sedicesimi di Finale della UEFA Women’s Champions League. Delle sedici sfide, solo tre sono state vinte dalle squadre partenti dalla seconda fascia. Il Minsk, sorpresa di questo turno, ha superato agevolmente lo Zurigo, le islandesi del Breidablik hanno confermato la vittoria dell’andata contro lo Sparta Praha e l’Arsenal ha conquistato il pass per gli ottavi sulla Fiorentina con il risultato totale di 6-0. Il Minsk è la prima squadra bielorussa a superare i sedicesimi di finale.

Anche l’altra italiana nella manifestazione, la Juventus, ha dovuto abbandonare la manifestazione continentale, soccombendo alle vice campionesse d’Europa del Barcellona. Il Lione, vincitore nella scorsa stagione sulle catalane, ha agevolmente battuto il Ryazan, con il risultato di 16-0 totale. Ci è andato vicino il Wolfsburg, segnando 15 reti in due gare alle kosovare del Mitrovica. Manchester City e PSG regolano agevolmente le pratiche Lugano (11-1 tot.) e Sporting Braga (7-0 tot.), mentre Bayern Monaco e Atletico Madrid faticano maggiormente contro Goteborg (2-2 tot., passano le tedesche per gol in trasferta) e Spartak Subotica (4-3 tot.)

La Danimarca rimane imbattuta nella competizione, grazie alle vittorie di Fortuna Hjorring e Brondby, avversarie delle italiane nella scorsa stagione, su Vllaznia (3-0 tot.) e Pitea (2-1 tot.). Continuano il loro percorso europeo anche Glasgow City, Twente, Slavia Praha e BIIK Kazygurt. Nello Slavia Praha, vincente sull’Hibernian con il risultato di 9-2, giocano la top scorer e top assist della manifestazione, rispettivamente Tereza Kozarova (5) e Katerina Svitkova (4). Le ceche sono seguite nelle classifiche da Ada Hegerberg (5, Lione) e Pernille Harder (4, Wolfsburg) per quanto riguarda i gol e da Dzenifer Marozsan (3 ,Lione) e Isabelle Meyer (3, St. Polten) per gli assist. Hegerberg raggiunge quota 49 gol segnati nelle manifestazioni europee, superando al secondo posto Conny Pohlers e Marta, alle spalle della sola Anja Mittag (51).

I sorteggi per gli ottavi di finali si terranno a Nyon il prossimo lunedì. Non si possono affrontare squadre della stessa Nazionale e le gare si terranno nei giorni di 16/17 e 30/31 Ottobre.

Di seguito le squadre qualificate:
PRIMA FASCIA
Lyon (FRA, vincitrici in carica) coefficiente 129.865
Wolfsburg (GER) 112.575
Paris Saint-Germain (FRA) 99.865
Barcelona (ESP) 91.160
Bayern München (GER) 67.575
Slavia Praha (CZE) 59.870
Manchester City (ENG) 59.655
Brøndby (DEN) 50.045

SECONDA FASCIA:
Fortuna Hjørring (DEN) 47.045
BIIK-Kazygurt (KAZ) 34.580
Glasgow City (SCO) 34.085
Atlético Madrid (ESP) 33.160
FC Twente (NED) 26.900
Arsenal (ENG) 17.655
FC Minsk (BLR) 16.625
Breidablik (ISL) 10.930

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *