La calciatrice del Lione è la miglior Playmaker dell’anno secondo la Federazione Internazionale di storia e statistica del calcio – IFFHS

Dzsenifer Marozsan è stata eletta dall’IFFHS, l’International Federation of Football History & Statistics, “Miglior Playmaker” 2018.

La giocatrice dell’Olympique Lyonnais e della nazionale tedesca ha ottenuto 176 voti superando per sei lunghezza la brasiliana Marta.

Marozsan succede a Lieke Martens, vincitrice dello stesso premio lo scorso anno.

Per la calciatrice tedesca si tratta della seconda vittoria dopo il premio del 2016. Considerando che nelle edizioni 2015 e 2017 Marozsan era arrivata seconda, possiamo tranquillamente dire che siamo di fronte alla centrocampista più forte del pianeta.

A votare sono stati gli elettori di IFFHS da 90 paesi in tutto il mondo.

Classifica – Nome – Nazione – Club – Punti

1 Dzsenifer MAROZSAN Germania Olympique Lyonnais 176
2 MARTA Brasile Orlando Pride 170
3 Pernilla HARDER Danimarca VFL Wolfsburg 72
4 Amandine HENRY Francia Olympique Lyonnais 56
5 Lieke MARTENS Olanda FC Barcelona 41
6 Yuri NAGASATO Giappone Chicago RS / Brisbane Roar 19
7 Sara Björk GUNNARSDOTTIR Islanda VFL Wolfsburg 13
Megan RAPINOE Stati Uniti d’America Seattle Reign FC 13
9 Jennifer HERMOSO Spagna Parigi SG / Atlético de Madrid 11
10 Lindsey HORAN Stati Uniti d’America Portland Thorns FC 9
11 Christine SINCLAIR Canada Portland Thorns FC 6
12 Tobin HEATH Stati Uniti d’America Portland Thorns FC 4
13 Gaetane THINEY Francia Paris FC 3
14 Kim PICCOLO Scozia Arsenal WFC 1