Con l’attaccante Bethany England e l’allenatrice Emma Hayes il Chelsea si aggiudica i premi più importanti degli FA Women’s Super League Awards.

Hayes è stata nominata allenatrice della stagione, mentre England, che ha segnato 14 gol in 15 presenze, è stata nominata calciatrice della stagione.

Hayes ha guidato il Chelsea, imbattuto per tutta la stagione, al titolo di campione d’Inghilterra e alla vittoria della Coppa di Lega, conquistata nella finale contro l’Arsenal decisa da England con un gol all’ultimo minuto.

“Questo trofeo riguarda l’intero gruppo, quindi un grande ringraziamento alle giocatrici per aver alzato ancora il livello e grazie ancora una volta ai nostri fan per essere i migliori al mondo” ha dichiarato l’allenatrice delle Blues.

England, invece, ha voluto dedicare il premio alle proprie compagne: “È un premio molto apprezzato e significa molto per me. Vorrei dedicare il premio alle mie compagne di squadra. Senza di loro non avrei potuto avere la stagione che ho avuto”.

Vivianne Miedema, attaccante dell’Arsenal, ha vinto il Golden Boot come miglior marcatrice della WSL grazie ai suoi 16 gol in campionato. Il Golden Glove come miglior portiere, invece, è andato all’estremo difensore del Manchester City Ellie Roebuck.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *