Nella Women’s Super League vincono tutte le big mentre il Chelsea, a riposo, perde terreno. Prossimo weekend la super-sfida Manchester City – Arsenal Women

Nella nona giornata della Women’s Super League inglese, vincono le prime tre della classifica. L’Arsenal ha avuto la meglio sul Brighton & Hove Albion Women con un sonoro 4-1. Quattro gol anche per il Manchester City, impegnato in trasferta contro Yeovil Town Women. Il Birmingham City Women sbanca Liverpool (0-2) e resta in scia delle prime due in classifica.

Ancora a punteggio pieno l’Arsenal che ottiene la nona vittoria consecutiva. Contro il Brighton, le Gunners sfoderano una prestazione super e ribaltano lo svantaggio iniziale. Infatti sotto di un gol al 9° minuto per la rete di Umotong, l’Arsenal Women prima trova il pari con la solita Vivianne Miedema al 24°, poi passa in vantaggio al 33° con Bloodworth e allunga al 39° con van de Donk. Nel finale di partita all’80° chiude il conto Mead.

Il Manchester City tenta di tener testa alla capolista ( secondo posto indietro di 6 punti in classifica), vincendo sul terreno di gioco dello Yeovil Town Women. Nikita Parris apre le marcature al 17° poi dopo tutto facile per le Citizen. Di Weir, Houghton ed Emslie le altre reti che fissano il poker del City.

Il Liverpool perde nuovamente in casa contro la terza forza del torneo. Il Birmingham porta a casa i tre punti grazie alle reti di Follis e Scofield.

A riposo il Chelsea in questo turno. Le blues sono lontane dalla vetta staccate di ben 11 punti dalle rivali dell’Arsenal.

Nel prossimo turno di campionato va in scena il big match tra Manchester City- Arsenal Women.

Con una vittoria le londinesi potrebbero quasi ipotecare il titolo. Il City cercherà di riaprire un torneo, fin qui dominato da Miedema e compagne.

Giuseppe Berardi