Nella quinta giornata di Serie A vincono in trasferta Fiorentina, Roma e ChievoVerona Valpo. La Juventus non va oltre l’1-1 in casa contro l’AtalantaMozzanica. Il Tavagnacco supera il Pink Bari.

Il risultato più sorprendente della 5^ giornata di Serie A è il pareggio casalingo delle campionesse d’Italia della Juventus con l’AtalantaMozzanica. Il match è ricco di emozioni nei primissimi minuti.

Al 4° bergamasche in vantaggio con una punizione di capitan Stracchi deviata in porta da Salvai. Un minuto più tardi Scarpellini commette fallo su Cristiana Girelli nella propria area di rigore e l’arbitro, Simone Galipò di Firenze, concede il penalty alla Juventus. Dal dischetto Girelli calcia sul palo alla destra di Lemey.

All’ottavo di gioco, la Juventus trova il pari con un tiro preciso di Aluko che si infila nell’angolo basso. Le ragazze allenate da mister Ardito sono state brave nella fase difensiva riuscendo a contenere gli attacchi delle padrone di casa. La Juventus sembra aver smarrito quella sicurezza che lo scorso anno le ha permesso di vincere delle partite anche in condizioni non ottimali, contro avversarie ostiche.

Nel big match di giornata tra Sassuolo e Fiorentina, sorridono le viola. Mister Cincotta può ritenersi soddisfatto della prestazione delle sue atlete, che son riuscite a portare a casa i tre punti grazie a una doppietta di Alia Guagni. Sassuolo ben messo in campo da mister Piovani non è più una sorpresa, ma una bella realtà del campionato.

Primi tre punti per la Roma che vince in trasferta sul campo della Florentia e abbandona l’ultimo posto in classifica. La squadra giallorossa è riuscita a sbloccare il risultato sul finire del primo tempo grazie alla rete realizzata da Ciccotti di testa su una respinta del portiere Baldi.

Ad inizio ripresa giallorosse ancora in gol con Bonfantini. L’attaccante della Roma, imbeccata da un assist di Greggi, scatta sul filo del fuorigioco e anticipa l’uscita del portiere toscano.

La Florentia riesce ad accorciare le distanze all’84° grazie a un rigore fischiato per un fallo di Labate ai danni di Zazzera. Dagli undici metri Vicchiarello batte Pipitone.

Seconda vittoria consecutiva per il ChievoVerona Valpo che vince sul campo dell’Orobica. Una doppietta di Valentina Boni e un gol di Tarenzi regalano la gioia dei tre punti alle clivensi.

Il Tavagnacco batte il Pimk Bari all’ultimo minuto utile di gioco e inchioda le pugliesi all’ultimo posto in classifica.

Una punizione di Camporese al 96° permette alle friulane di avere la meglio sul Bari. Le altre reti sono state siglate da Errico al 9° minuto e da Jenny Piro su rigore al 69°.

Alle 12:30 si sfideranno per il posticipo domenicale, Hellas Verona e Milan. Vincendo le rossonere possono allungare in classifica su Juventus e Sassuolo. mentre le gialloblù con una vittoria balzerebbero in testa alla classifica.

JUVENTUS 10
MILAN 10
SASSUOLO 10
FIORENTINA 9
VERONA 7
FLORENTIA 7
TAVAGNACCO 6
CHIEVOVERONA VALPO 6
MOZZANICA 4
ROMA 3
OROBICA 3
PINK SPORT TIME 0