Al via l’edizione 2018/19 della Women’s Champions League, la massima competizione calcistica europea per club femminili. Avversari ostici per Juventus Women e Fiorentina Women’s FC.

Con i sedicesimi di finale inizia oggi la fase ad eliminazione diretta della UEFA Women’s Champions League giunta quest’anno alla sua 18esima edizione.  L’atto conclusivo si terrà il 18 maggio 2019 con la finale di Budapest.

Due le squadre italiane impegnate nella competizione: Juventus e Fiorentina che affronteranno rispettivamente le squadre danesi Brøndby e Fortuna Hjørring.

La squadra bianconera è al suo esordio assoluto in Women’s Champions League. Il match si disputerà allo Stadio Silvio Piola di Novara. Calcio di inizio ore 19:30 nello stadio che fu teatro della conquista dello scudetto per le ragazze allenate da Rita Guarino. “Il nostro obiettivo è semplice: vincere questo doppio scontro con il Brondby e raggiungere il prossimo turno. – queste le parole di coach Guarino in conferenza stampa. – “Gli ultimi due mesi di preparazione sono stati costruiti per questo inizio di stagione. Grazie alle amichevoli estive, siamo in buona forma fisica. “Non sarà facile giocare il primo match ufficiale della stagione contro una squadra così forte, ma le ragazze dovranno essere pronte e concentrate in campo dal primo minuto. Si sono allenate estremamente bene ogni singola settimana, come se ci fosse un match ufficiale ogni weekend, quindi sono molto fiduciosa per domani.”

La Fiorentina ritrova nuovamente il Fortuna Hjørring, squadra già eliminata lo scorso anno nella stessa competizione. Viola in campo alle ore 19 allo stadio Artemi Franchi di Firenze.

Il tecnico Antonio Cincotta ha dichiarato: “La squadra sta bene, non abbiamo defezioni, anche grazie all’ottimo lavoro dello staff tecnico. Posso attingere a tutto il materiale umano che ho a disposizione. Metteremo in campo tutto l’amore per la maglia possibile, per noi amore e passione sono la cosa più importante. Il pubblico del Franchi sarà la nostra forza, siamo abituati ad essere trascinati da un pubblico fantastico e vogliamo regalare loro emozioni”.

La squadra favorita per la vittoria finale è sempre il Lione, il club più titolato,  che quest’anno punta alla sua sesta vittoria, che se accadesse, sarebbe la quarta coppa consecutiva.

Nelle tre partite che si disputeranno domani spicca il big match Atletico Madrid – Manchester United.

Una curiosità, il Brondby, avversario della Juventus, è la prima squadra a partecipare alla fase a eliminazione diretta 15 volte.

Sofia Crugnola