Torna la rubrica Wonderkid, alla scoperta dei migliori talenti del calcio femminile al di sotto dei 20 anni.

Dopo Italia e Spagna, L Football si sposta in Inghilterra per parlarvi di Lauren Hemp, attaccante classe 2000 del Bristol City. Esordio in Women’s Super League a sedici anni, nominata nel settembre scorso “England Young Player of the Year”, capitano di tutte le selezioni giovanili, Hemp racchiude tutti i crismi delle nostre Wonderkid: gioventù, carattere e tanto talento.

Nata a North Walsham il 7 Agosto 2000, Hemp cresce calcisticamente nel settore giovanile del Norwich City. Nel 2015 si trasferisce al Bristol City, che decide di farla esordire tra le grandi appena sedicenne, il 10 Settembre 2016. La prima rete nella WSL arriva nell’Aprile scorso e da lì non si è più fermata. Nella stagione 2017/2018 la Hemp ha segnato 4 dei 5 gol realizzati dal Bristol nelle 10 gare finora disputate.

La giovane calciatrice inglese ha dimostrato nel corso dell’annata di valere una maglia più prestigiosa di quella che indossa ora. Il Bristol naviga al penultimo posto della classifica, con 7 punti realizzati e una differenza reti di -22. Lauren Hemp è un’ attaccante moderna, completa sia dal punto di vista tecnico che tattico. Può occupare tutti gli ruoli del reparto avanzato, grazie al suo fisico brevilineo e dotato di forza esplosiva. Calcia con potenza da fuori area (da vedere e rivedere la rete realizzata contro l’Arsenal) e con precisione a tu per tu col portiere.

Colonna delle giovanili inglesi, di cui è stata anche capitano in Under 17, è entrata nel giro della Nazionale Under 19 ad Ottobre, realizzando 2 reti in 3 gare di Qualificazione ad Euro 2018. Ha partecipato anche al recente Torneo di La Manga, segnando contro USA e Francia.

Oltre alla mole di reti realizzate, ciò che colpisce di più di Hemp è l’atteggiamento aggressivo, nel senso buono del termine, che mostra in campo. Sembra una veterana per come si relaziona con le compagne e per le responsabilità che si prende, nonostante sia ancora minorenne.

La prossima estate sarà una delle giocatrici più contese tra le big d’Inghilterra e non solo. Che possa far gola anche a qualche squadra italiana?

Laura Brambilla

Foto: bcfc.co.uk