L’Hellas Verona Women sbanca il Gino Bozzi di Firenze e supera di misura la Fiorentina. Decide la gara un gol di Asia Bragonzi su rigore al minuto 72.

Per la Fiorentina è la terza sconfitta consecutive che sancisce una crisi di risultati.

Una gara ben giocata dalle giocatrici viola nel primo tempo ma sulla strada verso il gol, la Fiorentina ha trovato Francesca Durante. Il portiere gialloblù, ex di turno, ha sfoderato una grandissima prestazione, effettuando degli interventi straordinari.

Nella seconda frazione il fallo di Vigilucci su Asia Bragonzi lanciata a rete è stato l’episodio che ha deciso il match. Rosso per la viola e dal dischetto la giovanissima attaccante, di proprietà della Juventus, non ha sbagliato.

Terzo gol in questo campionato per Asia Bragonzi e tutti e tre su rigore. Infallibile dal dischetto la gialloblù.

Nel secondo tempo ha fatto il ingresso in campo Tatiana Bonetti, dopo le recenti esclusioni per via del mancato trasferimento in Spagna.

L’attaccante viola è sembrata in forma e in un paio di occasioni si è resa pericolosa. Resta un giallo sulle sue mancate convocazioni nelle partite precedenti.

La Fiorentina vede allontanarsi la testa della classifica, distante ora 9 punti dalla capolista Juventus. Il secondo posto che vale la qualificazione in Champions dista sette punti ed è occupato dal sorprendente Sassuolo, squadra capace di segnare proprio alla viola ben tre gol.

Un gol nelle ultime tre partite è davvero poca roba per una squadra che può contare in attacco su calciatrici di primo livello, come Sabatino, ma anche la stessa Bonetti.