Dalla collaborazione tra TeamSport e Brescia Calcio Femminile nasce “BCF Academy TeamSport”, la nuova scuola calcio dedicata alle bambine e alle ragazze del territorio milanese.

Il 22 marzo a Segrate è stata presentata BCF Academy, un progetto realizzato da TeamSport e Brescia Calcio Femminile. Presenti all’evento l’Assessore allo Sport del Comune di Segrate, Francesco Di Chio, la responsabile dello Sviluppo del Calcio Femminile presso la LND Lombardia Michela Macalli, il presidente TeamSport Federica Gerosa, il direttore tecnico Gian Maria Lertora e il responsabile di BFC Academy Fabio Vezzoli hanno presentato un progetto nuovo, ambizioso e tutto al femminile. L’obiettivo è creare un punto di riferimento territoriale per tutte le bambine e le ragazze che vogliono giocare a calcio, ma anche per le società, i dirigenti e i tecnici.

“Il calcio femminile è un movimento fortemente in crescita in Italia, e l’apertura di una nuova scuola calcio rappresenta una sfida sia dal punto di vista personale che professionale – esordisce Gianmaria Lertora, direttore tecnico di TeamSport – quando si parte con questo tipo di iniziative non basta lavorare con costanza e professionalità, ma occorre anche avere il sostegno di una società professionistica; quando il presidente mi ha spiegato cosa voleva realizzare, ho pensato subito a Fabio e al Brescia Calcio, che nel panorama calcistico femminile italiano rappresenta il top a livello societario, un po’ come la Juventus nel campo maschile”.

Il Brescia Calcio Femminile metterà a disposizione la propria esperienza e la propria struttura organizzativa per realizzare questo progetto: questo comporta in primis la formazione tecnico-tattica per le giovani calciatrici, poi per gli allenatori, che avranno il compito fondamentale di far appassionare le bambine al calcio, i dirigenti e i genitori. “Questo modus operandi ha permesso al Brescia di sviluppare nel tempo un settore giovanile di oltre 500 ragazze, che funge da serbatoio per la Primavera e la Prima Squadra, le ragazze dell’Academy cresceranno come se facessero parte del Brescia Calcio Femminile” spiega Fabio Vezzoli.

“Tutte le ragazze devono avere la possibilità di giocare, senza dover fare centinaia di km per trovare una scuola calcio dedicata, per questo sono fondamentali non solo le società professionistiche come il Brescia, ma anche le società del territorio, che devono collaborare tra di loro per agevolare le ragazze”: questa la convinzione di Michela Macalli, responsabile federale per lo Sviluppo del Calcio Femminile. L’Assessore allo Sport del Comune di Segrate, Francesco Di Chio, si è detto entusiasta per questa nuova iniziativa: “Il progetto di TeamSport ha tutte le caratteristiche per riscuotere successo sul territorio. Al giorno d’oggi le famiglie cercano realtà strutturate e competenti e il sodalizio con il Brescia Calcio Femminile garantisce contenuti, organizzazione e elevati standard. C’è sicuramente bisogno di ampliare l’offerta sportiva rivolta soprattutto alle bambine e una scuola calcio declinata e dedicata alle piccole giocatrici faciliterà l’accesso al calcio.” Segrate (14 aprile e 12 maggio) e Cernusco sul Naviglio (28 aprile e 26 maggio) saranno le tappe dei 4 open day organizzate per far provare alle future giocatrici l’esperienza del calcio al femminile.

Categories: BresciaCF News Serie A

One comment

TeamSport e Brescia Calcio Femminile: nasce la prima scuola calcio femminile a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *