L’attaccante del Wolfsburg ha deciso di non proseguire la sua avventura col club tedesco: per lei sarebbe pronto un nuovo contratto al Manchester City.

Questo trasferimento potrebbe essere un segnale di come il campionato inglese inizia ad avere un grande appeal.

Tessa Wullaert, attaccante classe 1993, lascerà il Wolfsburg al termine della stagione. La calciatrice belga è entrata a far parte del club tedesco nell’estate del 2015, dopo aver conquistato il palcoscenico internazionale con la maglia dello Standard Liegi.

Wullaert ha siglato 7 gol in 16 gare stagionali, ben lontana da Pernille Harder, che con 19 reti in altrettante gare guida la classifica marcatori della squadra. La competizione nel reparto offensivo potrebbe essere uno dei motivi dietro l’addio della venticinquenne. Il Wolfsburg le avrebbe proposto il rinnovo, rifiutato dalla calciatrice.

Sulle sue tracce pare esserci il Manchester City, club inglese in grande ascesa nelle ultime stagioni. Nonostante la crescita del movimento inglese, che dalla prossima annata prevederà un campionato tutto professionistico, il Wolfsburg rimane uno dei top-club assoluti in Europa e la scelta di rifiutare il rinnovo ha fatto storcere il naso a molti. In Inghilterra Wullaert potrebbe trovare il ruolo di primo violino che in Germania non le viene affidato. Sarebbe una scelta in prospettiva, per affermarsi a livello personale e di squadra a livello Europeo.

Per sostituire Tessa  Wullaert, il Wolfsburg sembra intenzionato a promuovere della Squadra B la giovanissima Anna-Lena Stolze. L’attaccante tedesca classe 2000 ha  realizzato 11 reti in 9 gare stagionali. “Siamo pienamente convinti di compensare la partenza di Wullaert con Anna-Lena, è una giocatrice offensiva di grande talento, lontana dall’aver raggiunto il suo massimo del potenziale.” ha dichiarato Ralf Kellermann, direttore sportivo del club tedesco.

Laura Brambilla

Foto: Photo News