Real Madrid e Manchester City pareggiano 1-1 nell’andata dei play off per la qualificazione alla fase a gironi della Champions League.

A sbloccare la partita è, al 47’, il gol di Caroline Weir, che sfrutta un pallone vagante nell’area di rigore avversaria.

Il Real, all’esordio assoluto nella massima competizione europea, trova il gol del pareggio in pieno recupero, al 92’. L’onore di segnare il primo gol della storia del Real Madrid in Champions League è Kenti Robles.

A condizionare la partita sono state probabilmente anche le pesanti assenze del City. Ellie Roebuck, Lucy Bronze ed Ellen White sono rimaste fuori per infortunio, mentre Keira Walsh e Georgia Stanway erano “assenti in via precauzionale”.

Per le Blancas, invece, c’era la pesante assenza di Kosovare Asllani, risultata positiva al covid nonostante fosse totalmente vaccinata.

Da segnalare anche gli esordi di Vicky Losada, Khadija Shaw e Hayley Raso per il City e di Esther Gonzalez, Nahikari Garcia, Claudia Zornoza e l’ex Inter Caroline Moller.

Il discorso qualificazione resta apertissimo. Il ritorno si giocherà a Manchester mercoledì 8 settembre alle 20:00.