Il presidente federale Gabriele Gravina è intervenuto nella trasmissione Sky Calcio Women per illustrare la strategia di sviluppo del calcio femminile, che rappresenta uno degli obiettivi primari della FIGC per il prossimo quadriennio.

“Il nostro domani, ora”, questo il nome dello slogan del progetto: “E’ la frase che esprime al meglio lo sviluppo del calcio femminile in Italia – ha dichiarato il presidente Gravina – allo stesso tempo, l’importanza che la Federazione Italiana Giuoco Calcio riconosce al movimento. Una considerazione che si manifesta nel concreto, con il supporto quotidiano a tutti i protagonisti del sistema, dalle calciatrici ai club, senza dimenticare nessuno. Mi auspico che l’Italia, dopo la finale di UEFA Women’s Champions League che il prossimo anno si disputerà a Torino, possa presto candidarsi ad ospitare un evento internazionale ancora più grande”.

Per raggiungere questi traguardi, nel documento la FIGC ha individuato cinque principali aree di intervento. 

Il piano di sviluppo prevede infatti entro il 2025:

  • di aumentare del 50% il numero delle giovani calciatrice tesserate;
  • raggiungere successi internazionali con le nostre squadre
  • migliorare la competitività e la spettacolarità delle competizioni
  • Accrescere la community dei fan degli appassionati
  • Introdurre il professionismo in Serie A garantendone la sostenibilità

Per consultare la Strategia FIGC di Sviluppo del Calcio Femminile 2021-2025 clicca qui.