La Nazionale Femminile Under 19 è attesa dalla prima fase delle qualificazioni al Campionato Europeo che si terranno ad aprile in Serbia. Dopo quasi un anno ritorna in campo la Nazionale Under 19, l’ultimo match giocato dalle azzurrine era stato il 9 marzo 2020 nel Torneo La Manga contro la Svizzera.

Le 25 ragazze scelte da Enrico Sbardella si ritroveranno la sera del 14 febbraio al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia e rimarranno in raduno per una settimana, quindi fino al 21 febbraio. Il primo appuntamento in una gara ufficiale della azzurrine sarà il 7 aprile in Serbia contro Andorra, successivamente il 10 aprile affronteranno l’Ucraina e infine il 13 aprile le padrone di casa della Serbia.

Il coach della Nazionale Femminile Under 19 Enrico Sbardella ha commentato così la convocazione: “Sarà come ripartire da zero, una sorta di primo giorno di scuola per le ragazze, molte delle quali provengono dall’Under 17 femminile, ma anche per noi allenatori che ci troveremo ad affrontare una situazione completamente nuova. Siamo tutti molto emozionati, c’è molta aspettativa, soprattutto una grande voglia di ricominciare e di condividere questi importanti momenti in attesa di tornare finalmente a giocare.”

L’elenco delle 25 convocate per il raduno

Portieri: Verena Beka (Milan), Francesca De Bona (Sassuolo), Astrid Gilardi (Internazionale Milano);

Difensori: Elena Battistini (AS Roma), Sara Caiazzo (Juventus), Ilaria Capitanelli (Asd Pink Sport Time), Heden Corrado (AS Roma), Michela Giordano (Juventus), Angela Passeri (Internazionale Milano), Bianca Vergani (Internazionale Milano), Martina Zanoli (Fiorentina);

Centrocampisti: Veronica Battelani (Sassuolo), Anna Catelli (Internazionale Milano), Maria Letizia Musolino (San Marino Academy), Lucia Pastrenge (Internazionale Milano), Matilde Pavan (Internazionale Milano), Emma Severini (AS Roma), Ludovica Silvioni (Pink Sport Time);

Attaccanti: Federica Anghileri (Florentia San Gimignano), Nicole Arcangeli (Juventus), Chiara Beccari (Juventus), Alice Ilaria Berti (Juventus), Elisa Carravetta (Pink Sport Time), Alice Corelli (AS Roma), Giorgia Miotto (Empoli Ladies).

Miriana Cardinale

Foto: Gabriele Maltinti | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *