L’Inter torna alla vittoria e lo fa con un netto 3-0 inflitto alla Pink Bari.

Tre punti importanti che danno una forte iniezione di fiducia alla squadra nerazzurra dopo la brutta sconfitta patita nel derby.

Protagonista del match è stata Gloria Marinelli che ha realizzato una doppietta. In gol anche Ilaria Mauro. Si tratta della prima rete con la maglia dell’Inter per la calciatrice friulana, ex Fiorentina.

Le ragazze allenate da Attilio Sorbi hanno sin dalle prime battute di gioco provato a sbloccare la partita con diverse occasioni da gol, con Caroline Handen Moller e Bartomova.

La prima rete di Marinelli è un autentico capolavoro. L’azione è nata dai piedi di Flaminia Simonetti che recupera una palla appena fuori la sua area di rigore, la porta avanti e poi effettua un lancio preciso che serve Marinelli. Già di per se lo stop della numero 7 nerazzurra è un gesto tecnico di sublime fattura. L’attaccante, defilata sulla destra, si accentra controllando la palla di destro, la sposta sul sinistro e fa partire un tiro che si insacca sotto l’incrocio dei pali.

Non è la prima volta che Marinelli realizza un gol così. Ci ha già abituati a perle di questo tipo.

Un gesto tecnico formidabile, un mix di tecnica, controllo, potenza e precisione che fanno di Marinelli uno dei talenti più puri di questa Serie A.

Il secondo gol dell’Inter nasce ancora dal genio di Flaminia Simonetti che, con un lancio di difficoltà ancora più elevata, serve a Ilaria Mauro la palla per il raddoppio.
Un sinistro preciso che non lascia scampo al portiere della Pink Bari.

Un altro assist dalla distanza di Flaminia Simonetti e l’Inter realizza il tergo gol, ancora con Gloria Marinelli, questa volta di testa.

Torna così a sorridere l’Inter che si coccola i suoi talenti e festeggia Ilaria Mauro per la sua prima rete in questo campionato.

Pink Bari mai veramente pericolosa dalle parti di Marchitelli resta ferma in classifica a 3 punti e nella prossima giornata affronterà in casa la Fiorentina.

INTER – PINK BARI 3-0

Marcatrici: 36′ e 82′ Marinelli, 45′ Mauro

INTER: 21 Marchitelli; 13 Merlo, 23 Auvinen, 14 Kathellen, 6 Bartonova; 20 Simonetti, 10 Regazzoli (20’st Tarenzi 27), 18 Pandini (35’st Catelli 22); 7 Marinelli (40’st Brustia 8), 16 Møller (20’st Rincón 93), 29 Mauro (35’st Baresi 9).
A disposizione: 1 Aprile, 2 Quazzico, 17 Debever, 30 Vergani.
Allenatore: Attilio Sorbi

PINK BARI: 31 Di Fronzo, 2 Mascia (30’st Di Bari 4), 5 Marrone, 6 Lea, 8 Piro (30’st Chirillo 20), 10 Manno, 12 Helmvall, 18 Silvioni, 19 Buonamassa (5’st Ketis 9), 23 Soro, 26 Matouskova (21’st Sule 17).
A disposizione: 25 Venanzi, 11 Parascandolo.
Allenatore: Cristina Mitola

Arbitro: Matteo Marcenaro (sez. Genova)

Recupero: 0, 2

Ammonite: 88′ Bartonova, 90′ Manno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *