Florentia San Gimignano ed Hellas Verona si sono sfidate allo Stadio Santa Lucia di San Gimignano, entrambe in cerca di riscatto dopo la partenza in salita della prima giornata, rispettivamente contro Milan e Juventus.

Il primo tempo, giocato con un buon ritmo da entrambe le formazioni, vede una partita molto equilibrata, con qualche occasione in più per la squadra di casa.

Al 20′ infatti è Irene Lotti che prova di destro, su assist di Cantore, ma senza impensierire Durante. Sempre su assist di Cantore, al 31′ è Pisani che cerca senza successo la conclusione di testa. Al 38′ è dagli sviluppi di un calcio d’angolo che Serena Ceci cerca la conclusione di destro, con il pallone che esce sulla sinistra della porta.

Più ricco di occasioni su entrambi i fronti il secondo tempo. Al 69′ Cantore si fa strada sulla fascia sinistra, si accentra superando Ledri, e fa partire uno splendido tiro di destro che si insacca alle spalle di Durante. Per l’Hellas è Asia Bragonzi che qualche minuto dopo tenta la conclusione da fuori, facile preda di Tampieri.

Al 76′ è Pugnali che tenta di beffare il portiere gialloblù con un pallonetto, salvato da un provvidenziale intervento di Ambrosi sulla linea. In pieno recupero, è l’Hellas che ha un’ottima occasione per pareggiare i conti, ma Nichele colpisce il palo, lasciando così i tre punti nelle mani del Florentia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *