L’Arsenal ha annunciato l’arrivo della centrocampista svizzera Malin Gut dal Grasshopper Club Zurich.

“È un grande onore per me poter giocare e rappresentare questo club in futuro” ha detto Gut a Arsenal.com “Sin dall’inizio sembrava che tutto si adattasse perfettamente”.

L’allenatore delle Gunners, Joe Montemurro, ha giocato un ruolo fondamentale nella scelta della centrocampista svizzera di trasferirsi a Londra: “Ho parlato molto con Joe, il che mi ha aiutato perché è stato davvero in grado di convincermi dal primo secondo e ho sentito che è il tipo di allenatore con cui voglio davvero giocare. Sono molto, molto entusiasta di giocare con la maglia dell’Arsenal per la prima volta”.

“È una giocatrice che ho notato circa un anno fa nella nazionale svizzera, è molto molto matura per la sua età” ha dichiarato Montemurro a proposito del neoacquisto “È una persona che penso possa davvero migliorare nel nostro ambiente con le giocatrici che avrà attorno. È una promessa molto interessante per il club”.

Classe 2000, Gut ha esordito nel campionato svizzero a 15 anni con la maglia dell’FC Zurich, per poi passare al Grasshopper.

Inoltre, Gut ha già disputato 8 partite con la nazionale maggiore giocando spesso accanto a Lia Wälti, ora sua compagna di squadra all’Arsenal.

Per le Gunners è il secondo colpo di mercato, dopo l’annuncio dell’arrivo di Steph Catley.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *