L’Assemblea odierna, tra i rappresentanti delle società di Serie A femminile ed i componenti della Divisione Calcio Femminile, si è conclusa con un altro rinvio in merito alla decisione definitiva riguardante la ripresa della Serie A Femminile. Si deciderà tutto nel Consiglio Federale di lunedì 8 giugno alle ore 12.

Nel corso della riunione odierna tutti i rappresentanti delle società hanno espresso il loro parere riguardante la ripresa. Pareri spesso discordi e molto articolati.

Ludovica Mantovani presidente della Divisione Calcio Femminile ha dichiarato: “Durante la lunga assemblea odierna, durata più di 4 ore, ci siamo confrontati e abbiamo ascoltato la posizione delle 12 società, che risultano estremamente articolate e differenti tra loro. La Federazione, consapevole delle difficoltà, ha confermato il proprio impegno e un supporto concreto ai club, si è trattato di un confronto aperto sugli scenari di un’eventuale ripartenza approfondendo tutte le tematiche di carattere sportivo, organizzativo, legale e naturalmente sanitario. Alla luce di quanto emerso, con molta responsabilità, sarà mia premura relazionare il presidente federale – intervenuto oggi per i saluti istituzionali – per metterlo in condizione di fare la sua proposta nel corso del Consiglio Federale di lunedì prossimo”.

Miriana Cardinale