Dopo aver vinto tutto il possibile in Europa, il Lione potrebbe conquistare anche il Nord America. Il club francese, infatti, sta trattando per avere una squadra nella NWSL

“La nostra espansione internazionale prevede un progetto negli Stati Uniti” sono state le parole del presidente del Lione, Jean-Michel Aulas “Il progetto sta procedendo bene intendiamo essere operativi prima dell’inizio della prossima stagione”.

Secondo L’Equipe, il club transalpino avrebbe negoziato con due club militanti nella Nwsl. Aulas, però, non ha specificato se il Lione avrebbe cercato di acquistare una squadra già esistente nel campionato statunitense o uno degli “expansion slot”, ovvero uno dei posti che dovrebbero permettere l’allargamento della Nwsl 2020 a 11 squadre per poi arrivare a 12 nel 2021.

Il Lione diventa, così, il secondo club europeo dopo il Barcellona ad esprimere interesse per la NWSL.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *