Il Wolfsburg fa 4 su 4 e stacca già il Bayern Monaco di 3 lunghezze

Il Wolfsburg punta alla vittoria della quarta Bundesliga consecutiva e lo ha dimostrato subito, con 4 vittorie in altrettante partite di campionato. A cadere sotto i colpi di Pernille Harder e compagne sono stati Sportclub Sand 1946 (1-0), Duisburg (1-6), Hoffenheim (3-0) e Turbine Potsdam (0-3).

Il Bayern Monaco, che da anni cerca di interrompere il dominio biancoverde, complice la sconfitta per 1-2 alla terza giornata da parte del Bayer Leverkusen., è fermo a quota 9 punti, insieme a Francoforte e Hoffenheim.

Quest’ultima, in virtù di una migliore differenza reti occupa la seconda posizione davanti sia al Bayern che al Francoforte: con 17 gol in 4 partite, l’Hoffenheim ha il miglior attacco del campionato, come dimostrano le vittorie per 1-6, 4-0 e 7-0 rispettivamente contro Jena, Colonia e SGS Essen.

Protagoniste dell’ottimo avvio dell’Hoffenheim sono le calciatrici Nicole Billa e Isabella Hartig, prima (insieme a Ewa Pajor) e seconda nella classifica marcatrici, con 5 e 4 reti.

Alle spalle del Francoforte si trovano, tutte ferme a 6 punti, Turbine Potsdam, Bayer Leverkusen e SGS Essen. Segue un altro terzetto di squadre, a quota 4 punti, composto da Friburgo, orfano della giovane stella tedesca Giulia Gwinn, andata al Bayern, Sportclub Sand 1946 e Colonia.

Penultima posizione per Jena, che dopo 3 pesanti sconfitte consecutive, contro Hoffenheim (1-6), Turbine Potsdam (6-2) e Francoforte (4-2), che fanno di lei la squadra con la peggior difesa, nell’ultimo turno è arrivato il primo punto, frutto del 2-2 in casa contro il Colonia.

Duisburg, invece ancora a quota zero, con 4 sconfitte su 4 contro Colonia (2-1), Wolfsburg (1-6), SGS Essen (2-1) e Friburgo (0-1).

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *