La calciatrice ferrarese protagonista alle Universiadi con due goal in due partite

Ieri sera la Nazionale Universitaria, impegnata nella trentesima edizione dell’Universiade, ha sconfitto gli Stati Uniti con il punteggio di 2-1.

Un risultato importante quello maturato allo stadio Ciro Vigorito di Benevento perchè rimette in corsa le azzurre per la qualificazione al turno successivo.

Le reti sono state siglate per l’Italia da Eleonora Goldoni e Martina Fusini, mentre il momentaneo pareggio degli USA porta la firma di Chloe Castaneda.

Due goal in due partite per Goldoni. Non poteva esserci ritorno migliore in Italia per la calciatrice di Ferrara, che ha vissuto gli ultimi quattro anni negli States.

In America Eleonora si è laureata conb lode in Nutrition major ed ha vestito la maglia della Lady Buccaneers con la quale ha realizzato il record di goal, ben 37.

Sempre alla East Tennessee State University, il dipartimento atletico, le ha conferito il premio di atleta dell’anno nel 2018. Un riconoscimento che va ogni anno all’atleta che si è maggiormente distinta in tutte le discipline sportive presenti nell’ateneo.

Alla vigilia dell’Universiade, Goldoni era una delle atlete azzurre più attese. Con due ottime prestazioni e due reti l’attaccante non ha tradito le attese, conquistando tutti.

Per il pubblico italiano questo è solo un antipasto di quello che vedrà nella prossima stagione. Perchè Eleonora Goldoni è tornata e sarà una delle protagoniste più attese della prossima Serie A.

Photo by Ivan Romano/Getty Images)