L’attaccante svedese Fridolina Rolfö lascia il Bayern e passa alle storiche rivali del Wolfsburg

Quest’estate per Fridolina Rolfö comincerà una nuova avventura. L’attaccante svedese, infatti, nei giorni scorsi aveva annunciato il suo addio al Bayern Monaco e ha poi ufficializzato il suo passaggio al Wolfsburg.
Rolfö ha firmato un contratto di due anni, fino al 2021, con le tre volte consecutive campionesse di Germania.

“Non vedo l’ora di affrontare la nuova, entusiasmante sfida del VfL”, ha detto la calciatrice classe ’93. “Sarà un onore contribuire a raggiungere gli obiettivi del club, soprattutto a livello internazionale. Ringrazio il Wolfsburg per la fiducia riposta in me”.

“Fridolina è una delle migliori giocatrici a livello offensivo in Europa e siamo molto felici che abbia scelto un futuro con la maglia bianco-verde”. Sono state le prime parole sul nuovo acquisto del direttore sportivo del Wolfsburg, Ralf Kellermann, che ha poi definito Rolfö come “un altro tassello importante per la pianificazione della squadra”.

Rolfö, dunque, lascia il Bayern Monaco dopo 2 stagioni e mezzo in cui ha segnato 18 gol in 40 partite nel campionato tedesco. Prima di iniziare a concentrarsi sull’avventura bianco-verde, però, la stessa Rolfö ha tenuto a ringraziare il club che l’ha accolta in queste ultime stagioni: “Sono stato benissimo all’FC Bayern di Monaco e ringrazio tutti i miei compagni di squadra, i tifosi e tutti i responsabili di ciò dal profondo del mio cuore”.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *