Il Wolfsburg prosegue la sua marcia inarrestabile verso l’ennesimo titolo nella Bundesliga

Il Wolfsburg viaggia a un ritmo impressionante in campionato. Pernille Harder e compagne sono al comando della classifica con un ruolino di marcia che nessuna altra squadra può vantare nei principali campionati europei.

Sette vittorie in altrettante partite con 34 gol segnati e zero subiti. Numeri stratosferici.
Il Bayern Monaco, che insegue al secondo posto, ha vinto 5 gare ma ne ha pareggiata e persa una. Ventidue gol realizzati ma dieci subiti.

Protagonista indiscussa di questo inizio di stagione è senza dubbio l’attaccante Ewa Pajor.
Nazionalità polacca, Ewa è alla sua quarta stagione con la maglia del Wolfsburg. In sette gare ha segnato più di un terzo delle reti realizzate dalla sua squadra. COmanda la classifica marcatrici con 12 goal.

Anche in Champions Leaague la squadra tedesca sembra non aver rivali. Nei due turni ad eliminazione diretta ha eliminato prima il Thor KA e poi l’Atletico Madrid mantenendo anche qui la propria porta inviolata. Il numero totale di goal segnati nella competizione continentale sono 13, di cui 10 alle campionesse di Spagna dell’Atletico Madrid.

Top scorer in Champions League è la stella danese Pernille Harder. Sei gol per lei in quattro gare disputate.

Se in Germania non ci sono avversari in grado di fermare il Wolfsburg, in Europa il rivale si chiama Olympique Lyonnais.

Le due squadre più forti d’Europa, e forse del mondo, hanno vinto sette delle ultime otto edizioni della Champions League, cinque il Lione e due il Wolfsburg. In finale si sono affrontate tre volte. Il bilancio è a favore delle francesi con due successi su tre.

Il Wolfsburg però quest’anno sembra avere l’esperienza e la squadra giusta per pareggiare i conti, almeno delle vittorie nelle finali. Staremo a vedere come andrà a finire.

Le armi in più per le tedesche? Pernille Harder fuori dal mondiale e una Ewa Pajor diventata ormai una top player.

Giuseppe Berardi