L’Arsenal tramite il proprio sito comunica che Laura Harvey da gennaio non sarà più l’allenatrice delle Gunners. Harvey dopo aver vinto tutto con il club inglese ha deciso di firmare per il Seattle Reign FC e iniziare una nuova sfida. il Seattle Reign FC è composto da 11 giocatrici che fanno parte stabilmente della Nazionale: Morgan, Le Roux, Solo, Winters, Rapinoe, Cox, Reiser (U20), Roberts (U23), Deines (U23), Elston (U20) e Farell (U18).
Laura Harvey arriva sulla panchina inglese nell’estate 2008 come vice di Vic Akers. E’ diventata allenatrice nel febbraio 2012 e da allora la 32enne ha supervisionato un periodo di grande successo per la squadra femminile, tre campionati consecutivi, due Coppe continentali e una Fa Cup, e per due volte è stata eliminata in semifinale nella Champions League.
Alla Harvey va il merito di aver costruito negli anniuna squadra che è arrivata a competere con le squadre più forti dell’Europa in Champions League.
La Harvey ha detto: “Ho vissuto quattro anni e mezzo meravigliosi con l’Arsenal e vorrei ringraziare tutti per il fantastico supporto che mi hanno dimostrato. Un ringraziamento speciale va a Vic Akers per avermi dato l’opportunità di gestire questo club speciale. Sapevo che sarebbe stata una sfida difficile ereditare il posto di una così grande leggenda del calcio femminile, ma ho imparato da lui così tanto che i miei ringraziamenti non saranno mai abbastanza. Rivolgo inoltre un pensiero allo staff e alle giocatrici, che è stato un onore allenare. Questo è un gruppo immensamente talentuoso, dalla mentalità vincente: non ho dubbi continuerà ad avere successo.

Vic Akers, sulll’addio di Harvey ha detto: “Voglio ringraziare Laura a nome della società intera per il fantastico lavoro che ha svolto nel corso degli ultimi anni. Quello che ha raggiunto con questa squadra è stato notevole. Naturalmente siamo dispiaciuti di vederla andar via, ma abbiamo capito che lei è stata offerta una grande opportunità di andare ad allenare in uno dei migliori campionati e per questo le auguriamo il meglio. Siamo fortunati che Laura lascia un gruppo di giocatori in grado di competere al livello più alti, e ho piena fiducia che continueremo il buon lavoro iniziato da  Laura nella stagione a venire”.

Ora la società è in cerca del nuovo allenatore. Le Gunners in Champions League a marzo affronteranno la Torres.

Isabella Lamberti 
Foto: Arsenal Ladies Official Page Facebook