A seguito dell’accordo stipulato tra l’Udinese Calcio e l’UPC Tavagnacco, a partire dalla corrente stagione sportiva, le atlete delle giovanili dell’Udinese potranno tesserarsi con il Tavagnacco Calcio Femminile.

La storica squadra friulana, pioniera del movimento, raccoglierà le ragazze delle giovanili bianconere, dalla categoria Primi Calci fino alla Under 19, con l’intento di valorizzare il loro percorso in ottica dapprima regionale e poi nazionale. Il vicepresidente del Tavagnacco, Domenico Bonanni, si dice orgoglioso della partnership iniziata con l’Udinese: “È innegabile che il nostro più che ventennale impegno nello sviluppare il calcio rosa sia stato premiato da una società prestigiosa come l’Udinese che in pochi anni ha ottimamente sviluppato il suo settore che accogliamo, consci di questa responsabilità. La sinergia che svilupperemo mettendo a fattor comune le risorse, ci permetterà di far arrivare più giovani atlete verso traguardi eccellenti. Il nostro sogno è di avere presto in Prima Squadra tante calciatrici del nostro Friuli”.

Dall’altro lato, il Direttore Generale dell’Udinese Calcio, Franco Collavino, rinnova l’interesse nel fortificare il legame della squadra con il territorio attraverso un eccellenza quale il Tavagnacco. “Da parte nostra, come Udinese Calcio,” garantisce “il supporto resterà costante con l’impegno di supportare e promuovere sempre di più il calcio femminile”.

Si apre così, in nome di uno storico e duraturo legame tra società, un nuovo interessante capitolo del calcio femminile italiano.

Categories: News UPC Tavagnacco