La calciatrice Yuki Nagasato, campionessa del mondo nel 2011 con il Giappone e argento ai Giochi Olimpici di Londra 2012, giocherà in prestito per la squadra maschile Hayabusa Eleven.

Un trasferimento destinato a fare storia perchè l’intento è quello di aprire la strada alla creazione di squadre miste.

Nagasato, 33 anni, ha giocato nella NWSl con la maglia di Chicago Red Stars nel 2017 e nel Brisbane Roar, in Australia, nel 2018 e 2019.

Nagasato sarà la prima donna a giocare per una squadra maschile in Giappone. In Europa di recente c’è stato il caso di Ellen Fokkema, 19 anni, olandese che giocherà nel Foarút squadra di quarta divisione.

Prima di loro, c’è stato il caso del portiere canadese Stephanie Labbé, di 33 anni, attualmente al North Carolina Courage, che ha cercato di unirsi al Calgary Foothills FC nel 2018, ma nonostante si fosse allenata con la squadra, le è stato proibito di giocare a causa de regolamento.

Nella sua carriera Yuki Nagasato ha giocato anche in Europa, precisamente in Germania, con il Turbine Potsdam (2009-2013), Wolfsburg (2015) e Frankfurt (2015-2017). Nel 2013-2014 anche una parentesi in Inghilterra nel Chelsea.