Per le ragazze della nazionale femminile inizia ora la preparazione in terra francese.

Le azzurre della Nazionale sono atterrate a Bruxelles questo pomeriggio ed hanno raggiunto in autobus Valenciennes.

Alla partenza, a Fiumicino, le ragazze e la CT Milena state ricevute in un clima di festa condito da varie sorprese, ideate da Aeroporti di Roma. Al personale si sono uniti anche i passeggeri con incitamenti vari, mentre le note dell’inno di Mameli risuonavano per dare la carica alle Azzurre.

Spazio anche per la torta torta beneaugurale, in un aeroporto che ha dedicato loro grafiche e un video su un maxi schermo con i saluti, gli incitamenti e gli ‘in bocca al lupo’ di molti addetti di Adr.

“Sappiamo bene – ha spiegato al momento dell’imbarco l’attaccante della Nazionale, Daniela Sabatino – che dovremo affrontare un girone davvero ostico, contro Australia, Brasile e Giamaica; ma cercheremo di mettere in pratica tutto quello che abbiamo dimostrato in questi ultimi due anni e credo che, insieme, potremo toglierci tante soddisfazioni.
Vogliamo fare bene per il movimento calcistico nazionale e per tutte le giovani che si vogliono avvicinare al nostro sport.”

Sulla stessa linea d’onda anche la centrocampista Aurora Galli: “Spero che il Mondiale sia un trampolino di lancio per tutto il calcio femminile italiano. Non dobbiamo accontentarci e dobbiamo puntare in alto.
Sarà molto importante partire subito con il piede giusto e fare bene all’esordio contro l’Australia.”

Da domani inizierà il programma di allenamenti in Francia che porterà l’Italia ad esordire nella Coppa del Mondo il 9 giugno a Valencienens contro la temuta Australia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *