L’Hellas Verona vince in trasferta al San Marino Stadium e si assicura l’aritmetica salvezza. Due gol, uno per tempo, siglati da Elena Nichele e Rossella Sardu, regalano la vittoria alla squadra gialloblù.

Una sconfitta pesante per la San Marino Academy che non approfitta della sconfitta del Napoli per avanzare in classifica.

La prima occasione del match capita sui piedi di Irene Santi che prova la conclusione da fuori ma la palla finisce a lato alla sinistra di Ciccioli. Al 18’arriva un pericoloso tiro di Landa che, sfruttando un’indecisione di Mella, prova a concludere ma palla sopra la traversa.

Al 27′ è ancora il San Marino a rendersi pericoloso senza però impegnare Durante. Due minuti più tardi arriva il gol che sblocca l’incontro, lo segna Elena Nichele per il Verona: palla in profondità per la 19 gialloblù, che controlla bene e lascia partire un destro da fuori che Ciccioli può solo pizzicare con la mano.

Le padrone di casa provano a regire con una conclusione da fuori di Serena Landa al 40′.
La ripresa si apre con il Verona che prova ad alzare il ritmo della gara. Al 55′ l’Hellas ha la grande occasione per raddoppiare con Nichele che serve Bragonzi che, a tu per tu col portiere avversario, riesce a dribblare ma sbaglia a pochi metri dalla porta.

Le sammarinesi si scuotono e, attorno al quarto d’ora, tornano ad affacciarsi davanti in tre occasioni, sfruttando le più brillanti e neoentrate Rigaglia e Muya.

L’Hellas Verona raddoppia al Minuto 19′. Da un’azione sulla destra viene servita Santi che vede subito il movimento di Sardu, sventagliata in area per la numero 7 che punisce di piatto e sigla il 2-0per il Verona.

Alla mezzora l’Hellas vicina al terzo gol sempre con la centrocampista Sardu che prova la conclusione dalla distanza ma la palla finisce a Marchiori che devia a botta sicura trovando la respinta di Ciccioli.

Negli ultimi minuti di prova a rientrare in partita il San Marino ma chiude bene la retroguardia veronese.

SAN MARINO-HELLAS VERONA 0-2

Marcatrici: 29′ pt Nichele, 19′ st Sardu

San Marino: Ciccioli; Montalti, De Sanctis, Micciarelli (dall’11’ st Muya), Menin (dal 20′ st Baldini), Brambilla, Musolino (dall’11’ st Rigaglia), Chandarana (dal 20′ st Corazzi), Kunisawa, Barbieri, Landa (dal 26′ st Vecchione)
A disp.: Salvi, Nozzi, Venturini, Costantini
All.: Vagnini

Hellas Verona: Durante; Ledri, Solow, Meneghini, Sardu, Bragonzi (dal 23′ st Marchiori), Mella, Jelencic, Nichele, Santi (dal 41′ st Susanna), Ambrosi
A disp.: Gritti, Perin, Colombo, Oliva, Motta, Mancuso, Zoppi
All.: Pachera

Arbitro: Maria Sole Ferrieri Caputi (Sez. AIA Livorno)
Assistenti: Veronica Vettorel (Sez. AIA Latina), Lucia Abruzzese (Sez. AIA Foggia)

Ammonita: Santi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *