Il Paris Saint-Germain batte 1-0 il Lione e vola in testa alla classifica con un punto di vantaggio sulle campionesse di Francia.

Il gol che vale 3 punti arriva già all’11 del primo tempo e porta la firma di Marie-Antoinette Katoto. L’attaccante francese salta Sarah Bouhaddi e a porta vuota non sbaglia.

La reazione del Lione è affidata al bel calcio di punizione di Dzsenifer Marozsan, che però trova la pronta opposizione di Christiane Endler.

Per il resto, però, è un OL piuttosto deludente che non riesce mai a rendersi realmente pericoloso e che commette troppe “imperfezioni insolite”, come ha dichiarato l’allenatore Jean-Luc Vasseur nel post-partita.

Da segnalare anche un infortunio per parte. Al 30’ il Lione è già costretto a fare il primo cambio per sostituire l’infortunata Eugenie Le Sommer, mentre al 76’ è Katoto a dover uscire per infortunio.

Con questa vittoria le parigine sorpassano proprio il Lione portandosi in testa alla classifica con 25 punti, ovvero uno in più dell’OL.

Inoltre il PSG si conferma miglior difesa del campionato con un solo gol subito, alla prima giornata contro il Guingamp (partita vinta 4-1). Da allora 8 clean sheet consecutivi.

Il Lione non vince in trasferta a Parigi dal 21 febbraio 2015, quando si impose con un secco 0-4.  Da quel momento, oltre alla sconfitta di ieri, 3 pareggi e una sconfitta.

Si ferma a 23 la serie di vittorie consecutive in tutte le competizioni per le campionesse di Francia e d’Europa. L’ultima sconfitta è l’1-0 contro il North Carolina Courage in un torneo amichevole nel 2018.

L’ultima volta che il PSG si era imposto sull’OL risale alla finale di Coppa di Francia del 31 maggio 2018. Anche in quell’occasione le parigine vinsero 1-0 con un gol di Katoto nel primo tempo.

Per trovare, invece, l’ultima sconfitta del Lione contro il PSG in campionato bisogna tornare al 12 dicembre 2016. Anche quella partita finì 1-0.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *