In Spagna Atletico Madrid avanti di un punto sul Barcellona, in Inghilterra Manchester City e Chelsea appaiate in testa, mentre in Germania e Francia Wolfsburg e Lione sono ad un passo dal titolo.

Mancano poche partite al termine della stagione e tutto è ancora in gioco nei quattro maggiori campionati europei. Come in Italia Juventus e Brescia stanno duellando fino all’ultimo minuto della stagione, così in Europa le maggiori potenze stanno cercando di conquistare lo scettro nazionale.

In Spagna, l’Atletico Madrid ha un punto di vantaggio sul Barcellona ad una giornata dal termine. Nell’ultimo turno hanno vinto entrambe in casa, l’Atletico di misura sul Levante, mentre il Barcellona ha dilagato contro il Rayo Vallecano (7-0). Per quanto riguarda la lotta salvezza, Santa Teresa e Zaragoza sono già matematicamente retrocesse.

Manchester City e Chelsea sono appaiate in vetta a 32 punti con 14 gare disputate. Alle loro spalle seguono Reading ed Arsenal a 28 punti, Birmingham a 26 e Liverpool a 25. Il Reading ha disputato due partite in più delle capoliste, mentre le altre inseguitrici una in più. Lo scorso weekend è stata disputata una sola gara di campionato (Everton-Bristol City 1-2), dato che era in programma l’attesissima finale della FA Women’s Cup tra Chelsea ed Arsenal, vinta dalle Blues davanti a 45 mila persone.

In Germania il Wolfsburg deve ottenere 5 punti in 4 gare per vincere la seconda Frauen Bundesliga consecutiva. Il Bayern Monaco segue a 5 lunghezze di distanza con una gara in più disputata. L’ultima giornata di campionato, prevista per il 27 Maggio, vedrà affrontarsi le due compagini e l’obiettivo del Wolfsburg è quello di arrivare allo scontro diretto da campione di Germania.

Oltre a competere sul fronte tedesco, il Wolfsburg scenderà in campo il 24 Maggio a Kiev per la Finale della UEFA Women’s Champions League contro il Lione. Le bi-campionesse d’Europa in carica sono ad un passo dalla conquista del dodicesimo campionato francese consecutivo e della sua storia. 19 vittorie su 19 partite disputate in Division 1, segno di un dominio incontrastato ed incontrastabile. Il PSG segue ad 8 lunghezze di distanza a 3 giornate dal termine, per cui servirà solo un pareggio all’OL per laurearsi campione. Se l’Olympique Lione uscirà sconfitto dalla sfida di Domenica 13 con l’Olympique Marsiglia, potrebbe conquistare il titolo proprio contro le rivali del PSG Venerdì 18.

Laura Brambilla