Grazie all’accordo tra NWSL e ESPN il campionato americano femminile torna in tv con 14 partite della seconda metà della stagione

Sull’onda dell’entusiasmo generato dal mondiale francese, ESPN ha deciso di puntare nuovamente sul calcio femminile, siglando un nuovo accordo con la NWSL per trasmettere le partite della seconda parte del campionato americano sui propri canali televisivi.

Siamo felici di trasmettere di nuovo la NWSL e mostrare molte delle migliori giocatrici al mondo, quando torneranno nei club dopo il mondiale” ha dichiarato Burke Magnus, Vicepresidente esecutivo di ESPN.

Queste invece le parole di Amanda Duffy, presidente della NWSL: “La NWSL è un leader globale nel calcio professionistico femminile, con alcune delle giocatrici più talentuose del mondo. Grazie alla vasta rete di ESPN, abbiamo l’opportunità di mostrare più partite a un pubblico più ampio in tutto il paese e nel mondo

Le partite che trasmesse saranno 14: 8 sul canale ESPNews e le altre 6, tra cui le due semifinali e la finale, su ESPN2. Di fatto ESPN coprirà una partita a settimana, a cominciare dal 14 luglio con Portland Thorns-Orlando Pride. Il Portland sarà protagonista anche dell’ultima sfida della regular season trasmessa da ESPN, in programma il 29 settembre in casa del Reign FC. Le semifinali, invece, si giocheranno il 20 ottobre, mentre la finale il 27 ottobre.

Le partite che non verranno coperte da ESPN saranno trasmesse da Yahoo Sports, che ha trasmesso in streaming tutte le partite della prima parte della stagione.

Martina Pozzoli