I social giocano un ruolo chiave nello sviluppo del calcio femminile. Per questo abbiamo selezionato i tweet che meglio descrivono le impressioni del pubblico nel corso dell’ultimo turno di campionato.

Se non siete juventini, sarà meglio che vi apriate un account su Twitter e vi diate da fare, perchè la partita più commentata della giornata è stata decisamente  Tavagnacco – Juventus.

La versatilità e i cross di Valentina Cernoia, due dei quali sono poi stati trasformati in gol da Girelli, non sono passati inosservati. Anche se il suo mestiere di calciatrice lo fa egregiamente, i suoi fan le suggeriscono di non accontentarsi e di intraprendere anche altre strade professionali: insegnante di traversoni pennellati ai colleghi maschi, testimonial per PlayStation e perfino assistente sociale.

Nonostante la numero 7 bianconera abbia un ruolo di spicco, il trono viene affidato a Cristiana Girelli , in virtù delle capacità dimostrate in campo e di un nome che è tutto una garanzia.

Altra partita molto seguita è stata quella che ha visto la Fiorentina vincere nettamente contro l’Orobica. Sensazione, quella della vittoria, che prima di domenica mancava da un po’ a chi segue la squadra di Pioli.

Ma la vera fortuna dei tifosi della Fiorentina è quella di associare al nome Lana la gioia del gol e non quella voglia di depressione che assale chi ascolta le canzoni della cantante statunitense Lana del Rey.

Insomma, il calcio femminile può essere tante cose. Può essere solidarietà e promesse.

Può essere fatale (non per niente si dice femme fatale),

Molto spesso il calcio in rosa è incompreso e rimane schiacciato tra pareri contrastanti.

Ma di sicuro è uno sport che si diverte e che sa farvi divertire, se gliene date la possibilità.

Giulia Beghini