Meno due giornate al termine della stagione e i giochi per la conquista del titolo restano ancora aperti. Sia la Torres che il Tavagnacco vincendo si avvicinano all’ultima giornata dove, complice il calendario, ci sarà il tanto atteso scontro diretto.
Una partita che deciderà le sorti del massimo campionato di calcio italiano femminile.

Le sarde hanno battuto agevolmente il Riviera di Romagna con un netto 7-0, lanciando un messaggio chiaro alla diretta inseguitrice, ovvero quello di essere una squadra solida completa e per niente in affanno. Il Tavagnacco si è aggiudicato in trasferta col punteggio di 3-1 il derby friulano con il Pordenone, ma ancor più importante per le ragazze di mister Rossi è il raggiungimento della matematica certezza di disputare la Champions League il prossimo anno. 

Dietro le prime due si vanno pian piano consolidando le altre posizioni; il Brescia travolge in casa il malcapitato Fiammamonza con un sonoro 7-0, mentre il match clou di giornata tra Napoli e Verona si chiude a reti inviolate. Le “tartarughine” continuano la loro striscia positiva che le vede imbattute tra le mura amiche dalla fine del 2010.

Nella lotta per non retrocedere, vittoria importante del Grifo Perugia sulla Lazio che, staccando di sette lunghezze le biancocelesti, si assicura i play out evitando il terzultimo posto che porta dritti in A2.
Per la Lazio la classifica si fa sempre più difficile, anche se il distacco dal quart’ultimo posto, occupato dal Fiammamonza, rimane a tre lunghezze.  Saranno decisivi i prossimi 180 minuti e il calendario sulla carta sembra più ostico per le romane che nel prossimo turno ospiteranno il Napoli, mentre il Fiammamonza dovrà vedersela in casa contro il fanalino di coda Torino.

Chiusura dedicata al campionato di A2 che si è concluso con le promozioni della Scalese, della Res Roma, dell’Inter e del Pedemonte Valpo.
L Football si complimenta con le ragazze, con gli allenatori e con i dirigenti che hanno ottenuto questo prestigioso e importante traguardo, augurando loro un futuro ricco di emozioni e gioie nel favoloso palcoscenico del calcio femminile italiano.


GB
© Riproduzione riservata


SERIE A – 13 GIORNATA RITORNO – 20 / 04 / 2013
Mozzanica – Como 4-0 rete 3′ 65′ Tarenzi 39′ Piccinno 75’ Bianchi
Perugia – Lazio 5-1 rete: 10′ 27′ Proietti 25′ Berarducci (L) 39′ Marinelli 40′ Pugnali 90′ Natalizi
Brescia – Fiammamonza 7-0 reti: 9′ Prost 12′ Cernoia 30′ 70′ Bonansea 50′ 70′ 72′ Sabatino
Torres -Riviera di Romagna 7-0 rete: 9′ 85’ Fuselli 16′ Ianella 26′ Tona 27′ Panico 54′ Pinna 56′ Maglia
Chiasiellis – Firenze 2-2 rete 24′ Cinotti 31′ Guagni 52′ 54′ Del Prete (C)
Pordenone – Tavagnacco 1-3 rete: 42′ Parisi 58′ Zuliani 85′ Rodella 92′ Paroni (P)
Mozzecane – Torino 1-1 rete: 46′ Faccioli rigore, Praticò (T)
Napoli – Verona 0-0
CLASSIFICA

1.     Torres 77    
2.     Tavagnacco 74  
3.     Brescia 66
4.     Bardolino Verona 60   
5.     Napoli 48    
6.     Riviera Di Romagna 45
7.     Mozzanica  40
8.     Chiasiellis 38
9.     Firenze 37
10.   Como 36    
11.   Pordenone    
12.   Perugia Grifo20    
13.   Fiammamonza 16    
14.   Lazio 13    
15.   Fortitudo Mozzecane 12    
16.   Torino 4

CLASSIFICA MARCATORI
Patrizia Panico     34     Torres    
Daniela Sabatino     26     Brescia
Paola Brumana     25     Tavagnacco
Cristiana Girelli     21     Bardolino Verona    
Barbara Bonansea     21     Brescia    
Simona Sodini     20     Riviera Di Romagna    
Alice Parisi     18     Tavagnacco    
Sandy Iannella     16     Torres       
Valentina Giacinti     16     Napoli    
Alia Guagni     15     Firenze    
Carolina Pini     14     Bardolino Verona    
Stefania Tarenzi     14     Mozzanica    
Monica Carminati     13     Como      
Patrizia Caccamo     13     Riviera Di Romagna
Elisa Camporese     12     Tavagnacco
Rossella Cavallini     12     Pordenone    
Agnese Ricco     11 Como