Jonatan Giraldez è il nuovo allenatore del Barcelona Femenì. Il tecnico galiziano ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2022 con opzione per un’ulteriore stagione.

Giraldez prende il posto di Lluis Cortes, che qualche giorno fa aveva dato le dimissioni. Nelle ultime due stagioni e mezzo l’allenatore classe ’91 era stato uno dei due assistenti di Cortes proprio sulla panchina blaugrana.

In precedenza, Giraldez è stato selezionatore, analista e preparatore fisico in varie categorie inferiori, maschili e femminili. È stato anche insegnante presso la scuola allenatori, relatore universitario e commentatore televisivo per le partite di calcio.

“Non vedo l’ora di iniziare a lavorare perché abbiamo un ottimo gruppo di lavoro, con lo staff e le giocatrici” ha detto Giraldez. “Per entrare qui bisogna avere una mentalità vincente, per voler vincere ogni partita. con questi due anni e mezzo ho maturato molta esperienza, in un club d’élite si impara dai migliori”.

“Abbiamo gli strumenti per continuare a vincere. Questa è la mentalità che abbiamo” ha aggiunto.

“L’importante era continuare con il progetto sportivo con cui lavoriamo da tempo. Jonatan è uno degli artefici del modello di gioco che la squadra sta attuando e l’idea era quella di continuare” ha spiegato Markel Zubizarreta, capo del calcio femminile. “È giovane, è preparato, ha voglia di fare tante cose per la squadra e per la società e sono convinto che farà crescere la squadra”.

“È una persona di assoluta fiducia” ha detto il direttore responsabile del calcio femminile Xavier Puig, che ha definito Giraldez “l’artefice di ciò che è stato questo Barça e dei successi che abbiamo avuto”.

Martina Pozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *