L’Inter supera il turno di Coppa Italia femminile nonostante la sconfitta per 1-0 contro la Fiorentina.
Allo stadio Artemio Franchi, la Fiorentina non riesce nella rimonta. Vince di misura ma non basta per l’accesso alle semifinale. Obiettivo conquistato dall’Inter che in semifinale affronterà il Milan.

Le viola vincono 1-0, ma i due gol messi a segno da Møller e Bartonova nel match di andata regalano all’Inter il passaggio del turno.

Il primo tempo si apre con una lunga fase di studio, in cui nessuna delle due squadre affonda il colpo.

La prima occasione interessante del match è al quinto minuto con Tarenzi che sfrutta un calcio piazzato di Pandini e manda sopra la traversa. Al quarto d’ora ci provano le padrone di casa con un tiro da fuori di Neto, ma Gilardi para senza problemi.

Al 24′ l’Inter prova a sorprendere dalla distanza con Pandini, ma Schroffenegger ci va in sicurezza.

La partita si sblocca al 40’ quando su un calcio di punizione “morbido” in area svetta Louise Quinn e mette alle spalle di Gilardi. Secondo goal al Franchi per l’irlandese che già aveva colpito contro lo Slavia Praga.

Allo scadere, le nerazzurre provano a sfruttare il vento a favore con Alborghetti su punizione, ma la palla termina fuori.

All’inizio della seconda frazione di gioco, l’Inter ha una grande occasione con Marinelli che si accentra dalla sinistra e calcia rasente al palo.

Al 62′ Rincón ci prova su punizione, ma la palla termina alta. Dopo pochi minuti le nerazzurre si rendono pericolose con un colpo di testa della neoentrata Mauro, ma l’occasione più nitida è al 66′ con Marinelli, che viene respinta da Schroffenegger. Al 73′ un errore difensivo mette in porta Sabatino, ma Gilardi non si fa sorprendere.

Dopo due squilli di Sabatino l’occasione più ghiotta è sui piedi di Lana Clelland che dribbla due avversarie e colpisce il palo, sulla respinta Vigilucci batte a rete ma Merlo riesce a deviare sulla linea.

Il match termina 1-0 per le viola, con la qualificazione dell’Inter.

FIORENTINA FEMMINILE – INTER WOMEN 1-0

Marcatrici: 36′ Quinn

FIORENTINA: 71 Schroffenegger, 2 Cordia (46′ Monnecchi 17), 5 Tortelli, 8 Neto (73′ Clelland 26), 9 Sabatino, 11 Vigilucci, 14 Middag (65′ Adami 7), 16 Quinn, 22 Baldi (84′ Kim 19), 25 Thøgersen, 30 Zanoli.
A disposizione: 1 Öhrström, 21 Forcinella, 27 Pastifieri, 31 Bartolini, 35 Mani.
Allenatore: Antonio Cincotta

INTER: 12 Gilardi; 8 Brustia (74′ Merlo 13), 14 Kathellen, 19 Alborghetti, 6 Bartonova; 18 Pandini, 22 Catelli, 93 Rincón; 16 Møller (60′ Mauro 29), 7 Marinelli, 27 Tarenzi.
A disposizione: 1 Aprile, 9 Baresi, 17 Debever, 23 Auvinen, 24 Pavan, 25 Gallazzi, 30 Vergani.
Allenatore: Attilio Sorbi

Arbitro: Matteo Gualtieri (sez. Asti)

Ammonite: 20′ Pandini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *