La Roma conquista la terza vittoria consecutiva in campionato, in trasferta, contro il Pomigliano. In vantaggio nel primo tempo con Benedetta Glionna, la squadra giallorossa raddoppia nella ripresa con Pirone.

Il Pomigliano accorcia le distanze con la solita Moraca ma non riesce a pareggiare l’incontro.

A seguito della sconfitta, c’è stata una rottura tra la società campana e l’allenatrice Manuela Tesse che ha portato all’esonero di quest’ultima.

POMIGLIANO FEMMINILE – AS ROMA 1-2

Marcatrici: 23′ Glionna (R), 54′ Pirone (R), 63′ Moraca (P).

Assist: 54′ Glionna

Pomigliano Calcio Femminile (3-4-1-2): Cetinja 6; Schioppo 5,5, Cox 5, Ejangue 5,5; Panzeri 5 (dall’82’ Ippolito SV), Vaitukaityte 5,5 (dal 94′ Puglisi SV), Ferrario 6, Fusini 5,5; Ferrandi 6; Banusic 6 (dal 46′ Moraca 6,5), Salvatori Rinaldi 6.

All.: Tesse. Russo, Apicella, Lombardi, varriale, Moraca, Ippolito, Massa, Luik, Puglisi.

AS Roma femminile (4-3-3): Ceasar 6; Bartoli 6,5, Linari 6,5, Swaby 6, Di Gugliemo 6; Bernauer 6, Giugliano 6,5, Andressa 6,5 (dal 72′ Thaisa 6); Glionna 7, Serturini 6 (dall’89’ Soffia SV), Pirone 6,5 (dall’87’ Lazaro SV).

All.: Spugna. A disp.: Baldi, Ghioc, Pettenuzzo, Soffia, Ciccotti, Gallazzi, Greggi, Thaisa, Kajzba, Lazaro, Vigliucci

Arbitro: Giorgio Vergaro della sezione di Bari
Assistenti: Mattia Politi – Marco Belsanti
Quarto Ufficiale: Antonio Pio Pascuccio

Ammonitie Linari (R)