Dopo due giornate di campionato Lana Clelland ha già messo a segno tre reti.
L’attaccante neroverde è stata protagonista della vittoria del Sassuolo contro l’Hellas Verona Women siglando una doppietta.

Un feeling con il gol ritrovato per la calciatrice scozzese che sembra aver messo alle spalle il brutto infortunio e il difficile recupero a Firenze.

La Serie A femminile può sorridere perchè ha ritrovato una delle sue stelle.
Lana Clelland sembrava aver perso quel feeling con il gol che l’ha sempre contraddista qui in Italia sin dai suoi primi anni.

Approdata in Italia nel 2015 per un’intuizione dei dirigenti della Pink Bari, Lana mette a segno 10 gol in sedici presenze con la squadra pugliese. Nello stesso anno passa al Tavagnacco e in tre anni segna 45 gol in 50 presenza, conquistando il titolo di capocannoniere nella stagione 2016/17.

Nell’estate del 2018 approda alla Fiorentina e nella sua prima stagione in viola segna 12 reti e vince la Supercoppa Italiana. Infortuni e problemi fisici e qualche scelta tecnica dell’allenatore Cincotta costringono Lana e stare fuori per un po’, ma ad ogni suo rientro non ha fatto mancare il suo apporto in termini realizzativi. Alla fine, dopo tre anni in viola, i gol sono comunque 17 in 54 partite.

In questo inizio di stagione l’attaccante britannica è stata già decisiva in due gare su due disputate con il Sassuolo. Alla prima giornata è suo il gol decisivo con la quale le neroverdi battono la Fiorentina. Una settimana dopo ecco una doppietta che piega l’Hellas Verona.
Signore e signori il calcio femminile italiano ha ritrovato una delle sue regine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *