L’Arsenal Women ha sconfitto le campionesse dell’Inghilterra del Chelsea all’Emirates Stadium nella prima giornata di Women’s Super League.

Le due squadra hanno offerto un grande spettacolo per le oltre 8 mila persone presenti sugli spalti e per il pubblico che ha visto il match in tv e streaming.

Le gunners hanno avuto la meglio sulle rivali con il punteggio di 3-2. Ad aprire le marcature ci ha pensato la solita Vivianne Miedema al 14′ con tiro sul primo palo che non ha lasciato scampo al portiere Berger. Una progressione sorprendente per l’attaccante olandese che, una volta entrata in area da sinistra, con un tocco di sinistro ha beffato il difensore, per poi piazzare il tiro decisivo di destro.

Dopo il gol del vantaggio l’Arsenal ha avuto l’occasione di raddoppiare, ma nel finale della prima frazione di gioco il Chelsea ha provato e rimettere in piedi la gara, costruendo alcune azioni da gol ma senza impensierire Zinsberger.

Il forcing delle blues premia il Chelsea che arriva al pareggio al 44′ con un diagonale di destro in area avversaria di Erin Cuthbert.

In avvio di ripresa il Chelsea sfiora il gol del vantaggio con una traversa clamorosa colpita da Reiten con un tiro/cross che sorprende tutti. Un minuto dopo capovolgimento di fronte e Miedema lancia in contropiede Beth Mead che si invola verso la porta entra in area fa partire un sinistro preciso a incrociare che si insacca in rete.

Una bellissima rete che spiana la strada all’Arsenal verso il successo. Uno effetto sliding doors incredibile per il match: dopo il vantaggio sfiorato dalle Blues è arrivato invece quello delle gunners.

Al 52′ ancora un’occasione capitata sui piedi di Mead ma è brava Berger a respingere. Al 56′ il Chelsea manda in campo Sam Kerr al posto di Beth England per cercare di raddrizzare la gara.

Ma al 60′ arriva il terzo dell’Arsenal e lo firma ancora Beth Mead. Miedema serve sulla destra la corrente Iwabuchi che con un passaggio preciso pesca in area Mead, quest’ultima dribbla il portiere in uscita e insacca con classe in porta il gl del 3-1.

Tre minuti dopo il Chelsea accorcia le distanze con un colpo di testa di Pernille Harder su cross dalla destra.

La squadra allenata da Emma Hayes prova a raggiungere il pari ma l’Arsenal chiude bene e si porta a casa un successo importantissimo per il prosieguo della stagione.

Con questa vittoria l’Arsenal torna a battere il Chelsea dopo 8 partite senza vittoria contro le Bleus: 7 Sconfitte (di cui 6 di fila) e un pareggio.
L’ultima vittoria dell’Arsenal risaliva al 5-0 in casa del Chelsea del 14 ottobre 2018: 8 giocatrici del Chelsea e 6 dell’Arsenal erano in campo sia nella partita di quel giorno che in quella di ieri.

Con quello di oggi i gol segnati da Miedema contro il Chelsea sono 6. Non segnava contro le Blues dalla partita persa 1-2 il 13 gennaio 2019.

GLI HIGHLIGHTS DI ARSENAL WOMEN – CHELSEA WOMEN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *