Una notizia inattesa questa mattina: il Pomigliano ha esonerato Manuela Tesse. Dopo otto mesi sulla panchina delle pantere l’allenatrice non sarà più alla guida della squadra.

Un punto ottenuto in tre partite di Serie A, complici le sconfitte contro Juventus e Roma, poi il pareggio in extremis contro l’Empoli della scorsa giornata.

Tesse era arrivata sulla panchina del Pomigliano lo scorso 24 febbraio, in precedenza aveva collaborato con Carolina Morace nella Nazionale canadese ed era stata vice allenatrice della Nazionale Italiana. Da giocatrice era un difensore e nel suo palmares vanta quattro Scudetti, cinque Coppa Italia e tre Supercoppa Italiana.

In carriera ha vestito le maglie di Torres, Verona, Modena, Lazio, Foroni, Torino e Milan. Con il Pomigliano ha conquistato la promozione in Serie A la scorsa stagione.

Dopo la sconfitta di ieri arriva questa mattina il comunicato ufficiale della società, la quale comunica di aver scelto di esonerare Manuela Tesse. Nei prossimi giorni verrà comunicato chi succederà a Tesse sulla panchina delle pantere.

Miriana Cardinale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *