Si è conclusa per 3-2 la sfida tra Lione e Barcellona valida per la semifinale di International Champions Cup Women.

La partita del “Providence Park” (Portland), nonostante fosse una gara amichevole, è stata molto combattuta da entrambe le squadre.

A passare in vantaggio sono state le catalane con un bel passaggio filtrante di Aitana per Caldentey Mariona, che ha superato la portiera Endler con un diagonale sul secondo palo (7’). Hanno poi risposto le transalpine al minuto 20 con un cross tagliato di Bacha, corretto in rete dal colpo di testa di Majri. Il Lione ha trovato il vantaggio sette minuti dopo dagli sviluppi di un calcio d’angolo: spiovente di Bacha e grande stacco di Henry per il sorpasso francese.

Alla ricerca del pareggio, il Barcellona si è proposto in zona offensiva con grande intensità. Endler è stata praticamente insuperabile, prima su Graham Hansen poi sulla punizione di Alexia Putellas. Si è arresa soltanto al minuto 63 sulla ribattuta da due passi della numero 9 blaugrana, che ha così firmato la sua doppietta personale. Si è messa in mostra anche la portiera blaugrana Paños, ma pure lei non ha potuto far nulla sul tap-in sotto misura di Melvine Malard a cinque minuti dalla fine.

La gara è così terminata 3 a 2 per il Lione, che accede alla finale del torneo contro Portland Thorns (22 agosto, ore 4 italiane). Nonostante il grande sforzo, il Barcellona dovrà acontentarsi della finalina 3°/4° posto contro Houston Dash (sempre il 22 agosto, ore 1:30 italiane).

FC Barcelona; Paños, Paredes, M. León, Hansen, Marta (Jana, 83′), Mariona, Alexia, Patri, Aitana (Pina, 83′), Crnogorcevic, Bruna (Oshoala, 66′).

Lyon: Endler, Renard, Bacha (Morroni, 46′), Henry, Majri, Van de Donk, Sombath, Cascarino, Cayman, Bruun (Becho, 77′), Malard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *