La centrocampista spagnola Alexia Putellas è stata nominata Calciatrice dell’Anno UEFA per il 2020/21, durante il sorteggio della fase a gironi della UEFA Champions League 2021/22, tenutosi presso l’Haliç Congress Center di Istanbul, in Turchia

Si tratta della prima volta per una calciatrice spagnola. Il capitano dell’FC Barcellona ha vinto la UEFA Women’s Champions League nella scorsa stagione.

Alexia ha ottenuto 50 punti in una votazione speciale che ha visto la partecipazione di allenatori e giornalisti. La compagna di squadra e attaccante della Spagna, Jennifer Hermoso, è arrivata seconda con 42 punti, mentre Lieke Martens, sempre del Barcellona, è arrivata terza con 40 punti.

La giuria è stata composta dagli allenatori delle squadre che hanno partecipato agli ottavi di finale 2020/21 di UEFA Women’s Champions League, dagli allenatori delle 12 nazionali più in alto nell’ultimo ranking UEFA per nazionali femminili e da 20 giornalisti specializzati in calcio femminile e scelti dal gruppo ESM.

In un videomessaggio registrato, la 27enne Putellas ha detto: “Buonasera. Sono molto felice di ricevere il premio di Calciatrice UEFA dell’Anno. Innanzitutto voglio ringraziare le mie compagne e l’intera squadra che ci ha permesso di avere una stagione trionfale.

Vorrei anche menzionare le altre candidate, in particolare Lieke [Martens] e Jenni [Hermoso], con cui condivido questo podio. Tirando le somme, è l’intera squadra, l’intero club che ha vinto questo premio. È un successo che ci siano così tante calciatrici del Barça tra le candidate a tutti i premi.

Vorrei anche ringraziare i tifosi per tutto l’amore che mi hanno dimostrato. Vogliamo vincere ancora! Grazie mille”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *