L’avversaria della Juventus Women in questa prima semifinale con il nuovo format della UEFA Women’s Champions League sarà lo ZFK Karmenica Sasa. L’altra semifinale nel gruppo 8 sarà SKN St. Pölten Frauen e Besiktas A.S.

Il Milan invece affronterà lo Zurigo nel gruppo 1. L’altra semifinale del gruppo sarà composta da Hoffeneim e Valur.

Questi i sorteggi emersi dall’urna di Nyon nei sorteggi effettuati oggi alle ore 13:00. La Juventus è in Champions Patch mentre il Milan in League Patch.

Una nuova formula quest’anno per la competizione. Il primo e il secondo turno precedono la nuova fase a gironi a 16 squadre, che inizia a ottobre. Il primo turno è suddiviso in due percorsi: Champions Patch e League Patch. In entrambi i percorsi, il primo turno prevede due fasi con sfide in gara unica: le semifinali (18 agosto) e le finali per il primo e il terzo posto (21 agosto). Le vincitrici di ciascuna finale (11 nel percorso Campioni, quattro nel percorso Piazzate) accedono al secondo turno.

Le squadre posizionate nella Champions Patch saranno 43 ovvero tutte le vincitrici del campionato delle federazioni dall’ottavo posto in poi nel Ranking. Verranno divise in undici mini-tornei: dieci composti da quattro squadre e uno da tre. Le vincenti delle 11 finali andranno al secondo turno, dal quale tre squadre si qualificheranno direttamente. Sette posti nella fase a gironi saranno in palio nel secondo turno.

Le squadre della League Patch invece saranno 16: le seconde classificate in campionato nelle federazioni dal settimo al sedicesimo posto nel Ranking e le terze classificate per i primi sei campionati nel ranking. Verranno sorteggiate in quattro mini tornei da quattro squadre. Le vincenti delle quattro finali andranno al secondo turno, dal quale sei squadre si qualificheranno direttamente. Cinque posti nella fase a girone saranno in palio nel secondo turno.

Miriana Cardinale