Il ChievoVerona Women F.M. ha acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive di Jelena Marenic.

La calciatrice, dopo tre stagioni alla FC Sassari Torres, ha accettato la proposta del club clivense. Si tratta primo importante rinforzo del club per la stagione 2021/22.

Classe 1991, forte fisicamente grazie ai suoi 177 centimetri, ma anche abile con il pallone e in velocità, può agire sia da punta centrale che come esterno offensivo.

Con la maglia della Torres Jelena Marenic ha messo a segno 42 gol, nonostante lo stop dovuto alla pandemia.

“Sono molto entusiasta e felice per questa nuova avventura. Penso fosse arrivato il momento di provare una nuova sfida e qui c’è una grande società, con storia e un bellissimo progetto”, sono le prime parole di Jelena da calciatrice gialloblù.

In carriera Jelena ha sempre ottenuto grandi soddisfazioni, nonchè molti trofei.
Il talento di Jelena è sbocciato nel 2007, quando ad appena 16 anni si laureò capocannoniere delle seconda divisione serba con lo ZFK Novi Becej.
Da lì in poi, ha conseguito solo grandi successi, come dimostrano i 9 scudetti e le 8 coppe nazionali conquistate con la maglia del ZFK Masinac e nella lunga militanza allo Spartak Subotica, con cui ha fatto registrare anche 15 presenze e 6 gol nella UEFA Women Champion’s League.

Dopo aver vinto tutto in patria, Marenic ha deciso di approdare nel belpaese, trascinando nella scorsa stagione la Torres con 20 reti in Serie B, campionato che però giocherà difendendo i colori del Chievo Women.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *