Dopo tanta attesa, finalmente, il Barcellona ufficializza il tanto atteso acquisto di Irene Paredes, trattativa chiusa ormai da un mesetto.

Molti si chiederanno: “In una squadra come il Barcellona è proprio necessario un acquisto del genere?” La risposta è: assolutamente sì.

L’arrivo di capitan Paredes aumenta ulteriormente il livello del reparto arretrato, andando ad annullare del tutto i piccoli problemi difensivi evidenziati nel corso della stagione appena conclusa.

Senz’alcun dubbio andrà a posizionarsi in mezzo alla difesa, però bisognerà capire se le verrà affiancata Mapi Leon o Andrea Pereira. Queste due, a die la verità, possono giocare anche più large, in particolar modo Mapi, che potrebbe posizionarsi come terzino sinistro, visto l’assenza di Leila Ouahabi.

Però non è neanche da escludere la possibilità di una difesa a 3, poiché le tre calciatrici hanno già sperimentato tale modulo in nazionale.

Il gruppo è uno dei punti di forza del Barcellona. L’acquisto di Paredes garantisce la presenza di un’altra leader all’interno dello spogliatoio.

Valentina Marrè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *