SEGA e Sports Interactive hanno ufficializzato l’intenzione di introdurre il calcio femminile in Football Manager, il gioco manageriale sul calcio più famoso al mondo.
Si tratta di una novità molto importante per il settore dei videogiochi e che finalmente vedrà protagonista anche il calcio femminile in uno dei game più popolari.

Dopo il debutto in FIFA qualche anno fa, adesso anche Sports Interactive, ha fatto sapere che sta lavorando all’inserimento anche del mondo del calcio in rosa introdurrà il calcio femminile all’interno di Football Manager. Il progetto non partirà però quest’anno, come sottolineano sia il publisher SEGA, sia lo sviluppatore Sports Interactive.

L’obiettivo è quello di integrare le atlete, le società e i professionisti che gravitano intorno al calcio femminile all’interno della celebre serie di videogiochi. “Uno sport, un videogioco”, sintetizza il portavoce dello studio Miles Jacobson. Che dice che per questo motivo non si tratta solo di cambiare le skin al gioco, ma va preparato tutto, dai database al modello simulativo delle partite, in modo che rispecchi la nuova realtà.

“Vogliamo partecipare al processo che mette il calcio femminile alla pari con quello maschile. Vogliamo fare tutto il possibile per dare al calcio femminile il posto che merita.”

Emma Hayes, allenatrice della squadra femminile del Chelsea FC, ha commentato positivamente la notizia: “Il calcio femminile sta conquistando sempre più appassionati in tutto il mondo, e stiamo facendo passi da gigante in termini di spettatori e accordi commerciali di trasmissione,” dice Hayes. “Ma affinché salga davvero di livello, deve essere riconosciuto come parte integrante del mondo del calcio, non come qualcosa di diverso e separato. Vogliamo che le generazioni future crescano in un mondo in cui il calcio non sia diviso in “maschile” e “femminile”… ma sia semplicemente calcio. L’ambizioso piano che Sports Interactive ha in mente per Football Manager giocherà un ruolo molto importante per arrivare a questo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *